Territorio & Eventi

Un nuovo tunnel a Cossano Belbo!

Mercoledì, 19 Mag 2021 - 0 Commenti

Il nuovo tunnel attraverserà tutta la piazza G. Balbo, la SP 592, piazza Calleri, lo sferisterio, incrociando tutte le condotte laterali che portano e acque piovane da diverse zone del concentrico.

Si è svolta nei giorni scorsi una riunione tra l'amministrazione comunale, il tecnico del comune Luca Manzo e il gruppo di progettazione del nuovo tunnel coordinato dall'ingegniere Sordo, per valutare il percorso della nuova opera che metterà in sicurezza il concentrico di Cossano Belbo (Cuneo)

I tecnici incaricati hanno illustrato il nuovo tracciato, realizzato dopo i dovuti rilievi con georadar e altra sofisticata strumentazione. In alcuni tratti il vecchio tunnel verrà lasciato in sito ed utilizzato come condotta di laminazione in caso di eventuali bombe d'acqua.

Il nuovo tunnel attraverserà tutta la piazza G. Balbo, la SP 592, piazza Calleri,  lo sferisterio, incrociando tutte le condotte laterali che portano e acque piovane da diverse zone del concentrico.

Sono state valutate anche la necessità di mantenere  i due alberi di castagno d'India che svettano in piazza Calleri, la possibilità di allungare lo sferisterio da pallone elastico di alcuni metri per renderlo regolamentare, arretrando l'imbocco a monte del vecchio tunnel, modificando cosi anche il convogliamento sotterraneo  delle acque del Rio S. Maria.

L'amministrazione comunale ha a disposizione 900.000 euro per coprire il costo  dell'opera, somma derivante da due distinti contributi ministeriali di cui 100.000 per la progettazione e 800.000 per la sua realizzazione.

Lo studio progettistico incaricato consegnerà gli elaborati entro la fine di maggio per le incombenze burocratiche  autorizzative  per il  successivo invio al CUC dell'Alta Langa per le operazioni di appalto in modo da poter realizzare l'opera subito dopo l'estate.

L'amministrazione comunale è determinata nel voler concludere la realizzazione prima dell'inverno al fine di mettere in sicurezza il paese prima delle eventuali piogge autunnali.
 

Foto particolare del tracciato del nuovo tunnel