Territorio & Eventi

Torna finalmente “Asti in Rosa”!

Venerdì, 29 Apr 2022 - 0 Commenti

L’iscrizione potrà essere effettuata anche venerdì 6 maggio, giorno della camminata, dalle ore 18 allo Stadio Censin Bosia. Tutti i contributi versati serviranno a sostenere le attività di prevenzione oncologica della Lilt di Asti.

Dopo due anni d’interruzione forzata a causa della pandemia, torna finalmente “Asti in Rosa”, la camminata non competitiva organizzata da Lilt e Coni per raccogliere fondi a sostegno delle attività di prevenzione oncologica della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, Associazione Provinciale di Asti Odv.

L’appuntamento è in programma la sera del 6 maggio su un percorso molto amato dagli astigiani, l’anello di Viatosto, con ritrovo alle ore 19.30 allo Stadio Comunale Censin Bosia e partenza alle ore 20.

L’iniziativa astigiana cade in un anno speciale, perché nel 2022 la Lilt taglia il traguardo dei suoi primi 100 anni di attività. Un secolo di impegno instancabile e di forte presenza su tutto il territorio nazionale, per diffondere la cultura della prevenzione e della salute, al fianco di chi lotta contro il cancro.

“La manifestazione rappresenterà per gli astigiani anche dun momento importante per chiedere tutti insieme di fermare le armi della guerra in Ucraina”, dice a gran voce il dott. Bartolomeo Marino, presidente della Lilt Asti.

centenario-lilt-asti-in-rosa-cammina-per-la-paceCome partecipare

Alla manifestazione potranno partecipare, senza nuova iscrizione, tutti coloro che si erano iscritti ad “Asti in Rosa 2020” (annullata a causa della pandemia), semplicemente indossando la t-shirt relativa all’evento suddetto. Alla camminata potranno ovviamente aderire nuove persone previa iscrizione alla manifestazione alla sede Lilt di Asti in via Bonzanigo 32/A da martedì 18 aprile.

Ogni iscritto (contributo solidale di partecipazione pari a 12 euro) riceverà la t-shirt tecnica di Asti in Rosa 2022 con la nuova grafica creata da Ivo Anselmo, ideatore del logo ufficiale di “Asti in Rosa”, in collaborazione con Errea Sport – Roberto Montrucchio.

L’iscrizione potrà essere effettuata anche venerdì 6 maggio, giorno della camminata, dalle ore 18 allo Stadio Censin Bosia. Tutti i contributi versati serviranno a sostenere le attività di prevenzione oncologica della Lilt di Asti.

"La Lilt festeggia un grande traguardo, ma ha bisogno di aiuto per continuare la sua campagna di prevenzione - analizza il presidente provinciale della Lilt Asti, Bartolomeo Marino - Continuiamo a sognare la costruzione di un Hospice ad Asti. Solo quello di Nizza Monferrato non basta".

In occasione del centenario della Lilt, il 28 maggio al polo universitario Astiss anche un meeting pubblico con il farmacologo Silvio Garattini e il rettore del Politecnico di Torino, Guido Saracco.

 

Per info Lilt Asti

Via Giuseppe Maria Bonzanigo 32/A

Tel: 0141-595196, info@legatumoriasti.it, http://www.legatumoriasti.it