Territorio & Eventi

A Torino la Savana Terrace del Bioparco ZOOM e i Drink di Affini, suggestioni open air

Scritto da Andrea Di Bella Mercoledì, 14 Lug 2021 - 0 Commenti

La Savana Terrace è, infatti, aperta tutti i giorni fino alle 23 per permettere sia un aperitivo a coloro che sono nel parco, sia un drink prima o dopo cena per coloro i quali decidono di visitare il bioparco dal tardo pomeriggio e vedere gli animali sul calar della sera.

Una nuova location, esclusiva ed inaspettata: la Savana Terrace di ZOOM Torino Location esclusiva, inaugurata il mese scorso presso il Bioparco ZOOM Torino, la nuovissima Savana Terrace offre un’experience davvero unica: con affaccio sull’habitat Savana (che ospita circa 10 specie differenti - dalle Gazzelle di Mohr, alle Giraffe, dai Rinoceronti agli Struzzi, fino a Zebre ed Eland) è il luogo perfetto dove poter gustare un aperitivo guardando negli occhi le giraffe o assaporare un cocktail al chiaro di luna.

La Savana Terrace è, infatti, aperta tutti i giorni fino alle 23 per permettere sia un aperitivo a coloro che sono nel parco, sia un drink prima o dopo cena per coloro i quali decidono di visitare il bioparco dal tardo pomeriggio e vedere gli animali sul calar della sera.

Una visuale inaspettata ed un punto di vista suggestivo su uno degli habitat più amati del parco: una nuova esperienza, ancor più immersiva, che porta il visitatore a provare quello che tutti i veri viaggiatori definiscono il “mal d’Africa”.

Un tuffo in Tanzania – ma a pochi kilometri da Torino – grazie ai suggestivi arredi etnico-chic, in legno, che caratterizzano la terrazza e contribuiscono a fornire una vera allure africana. Realizzati in collaborazione con Africa Style, azienda italiana specializzata nella fabbricazione di strutture che richiamano il mood africano e partner, da anni, del bioparco.

Il progetto
La partnership tra ZOOM e AFFINI ha l’obiettivo di rendere ancora più esclusiva la Savana Terrace e offrire ai visitatori un’esperienza davvero unica.

Il Gruppo Affini, da anni punto di riferimento torinese della mixologia innovativa e del bere consapevole e di qualità, mette in campo creatività, attenzione alla sostenibilità in ogni singolo aspetto della filiera e ricerca delle materie prime a km0, grazie alla collaborazione con piccole realtà artigianali del territorio: un vero e proprio laboratorio di idee e sperimentatore di nuove mode.

“La partnership con Affini - afferma Marco Federici, Responsabile Internal Sales Bioparco ZOOM Torino - nasce dalla volontà di inserire all’interno del parco un’altra eccellenza del territorio, proseguendo nella scelta di portare artigianalità e qualità nell’offerta del parco. Abbiamo ritrovato in Affini i nostri stessi valori, come l’attenzione alla sostenibilità e al fattore umano, inteso come sensibilità ed empatia verso le persone e verso la natura. Questo percorso ci aiuterà a sviluppare un progetto di eccellenza in un contesto meraviglioso ed unico, come quello della nuova Savana Terrace”.

“Quella con Zoom è una collaborazione di cui vado molto orgoglioso – dichiara Davide Pinto, proprietario del brand Affini - È una partnership importante, fortemente legata al nostro territorio. Il percorso che abbiamo appena cominciato evidenzia una volta di più come, se si lavora bene, si possano creare sinergie tra realtà solo all’apparenza molto diverse tra loro, che insieme possono creare un valore aggiunto in termini di qualità e di sostenibilità. Questo legame rispecchia in pieno la filosofia di Affini: unirsi ad altre realtà del territorio che hanno la nostra stessa visione e vogliono offrire un’esperienza differente, emozionante e “pop sorprendente” ai propri clienti”.

La lista cocktail
Grazie a questa partnership, nei prossimi mesi Affini e ZOOM lavoreranno insieme alla definizione di una lista cocktail che vedrà, tra gli altri, l’inserimento di 3 drinks di punta delle Distillerie Subalpine2 : L’APE REGINA, WIZARD e NUVOLA.
L’Ape Regina, oltre ad essere uno dei grandi classici di Affini, sarà inserito tra i cocktail che verranno proposti a ZOOM poiché ha un forte legame con il bioparco che, quest’anno ha inaugurato la Bee Area, un habitat all’interno del quale si incentiva il ritorno degli impollinatori e si sensibilizzano i visitatori sull’importanza delle api e della loro salvaguardia. Il miele, uno degli ingredienti principali del drink, ha così, per entrambe le Azienda un valore molto importante: un vero e proprio “manifesto” di sostenibilità.
E il grande utilizzo che Affini ne fa - utilizzandolo sia all’interno dei liquori, sia come intrigante ingrediente per la miscelazione – testimonia l’impegno a lavorare nel modo più virtuoso possibile, puntando sulla qualità delle materie prime e riducendo al massimo l’impatto sul nostro pianeta, in un perfetto mix tra economia, creatività e sostenibilità.

Affini nasce dieci anni fa in San Salvario, quartiere della movida torinese, qui la crew di Affini ha gettato le basi di quello che sarebbe stato il successo del mondo Affiniano. La passione per liquori tradizionali, distillati provenienti da oltreoceano, spezie, erbe e tinture ha portato ad ampliare le conoscenze del settore beverage e offrire alla clientela una proposta sempre al passo coi tempi ma anche inaspettata.
San Salvario fu la madre, e da lì venne il suo primo figlio: Affini Porta Palazzo, che sorge in piazza della Repubblica, dimora del più grande mercato a cielo aperto.

Poi arrivò 100Vini&Affini, l’ultimo locale del marchio Affini, che si trova al terzo piano di Green Pea, primo Green Retail Park al mondo, opera di Oscar Farinetti, che dopo il grande successo con Eataly torna a stupirci regalando a Torino un intero centro commerciale dedicato alla sostenibilità e alla sensibilizzazione del pubblico sui temi ambientali.

Nel 2020 Affini ha poi riportato in vita uno dei marchi più affascinanti della storia torinese, a un secolo esatto dalla sua “prima” nascita: si tratta delle Distillerie Subalpine, azienda fondata nel 1920 dalla famiglia Montalcini, genitori di Rita Levi Montalcini, e poi caduta nell’oblio della storia. Il rilancio del brand ha portato alla creazione di una nuova linea di liquori e distillati d’ispirazione "house made", puntando sulla qualità degli ingredienti e su nuove interessanti collaborazioni con realtà produttive del territorio.

I liquori delle Distillerie Subalpine nascono all’interno del nuovissimo Opificio urbano inaugurato dal Gruppo Affini a Chieri e possono essere assaporati in purezza o come ingrediente di innovativi cocktail. In questa proposta il bitter Green Bee alla cera d’api delle Distillerie Subalpine si incontra con la soda di miele fermentato “meadlight”, con l’aggiunta di sciroppo di cedrata e gocce di lime.

Ne nasce uno spritz giovane e moderno, dai profumi di miele ed erba di montagna per un’esplosione di gusto. Pensato per chi ama i sapori agrumati ed aromatici, delicatamente piccanti.

Wizard  - L’elixir Le Masche, il liquore delle “streghe” di Distillerie Subalpine, da vita a uno spritz magico. Le sensazioni di vermouth e fernet si fondono perfettamente con il sidro di mele del Birrificio Baladin. Ad offrire una spinta in più ci pensa il delicato profumo di fieno, per un cocktail spritz eccezionalmente aromatico. Perfetto per un aperitivo estivo leggero ma anche in accompagnamento a un buon primo piatto vegetariano o a una macedonia di stagione.

Nuvola - Le note dolceamare e agrumate del liquore Nuvolari delle Distillerie Subalpine, si uniscono alla sua leggera acidità e sembrano nate per sposarsi con la birra. Il risultato è uno spritz delicatamente amaro e intenso. Una bevanda che può prendere direzioni e gusti differenti a seconda della tipologia di birra scelta per l’abbinamento. Pensato per chi ama i gusti a tendenza leggermente amara e citrica e per gli appassionati del classico aperitivo italiano.

ZOOM GIN - Accanto alla miscelazione, Affini è da sempre anche la culla della liquoristica, grazie al recupero e alla rivisitazione di marchi storici della tradizione piemontese e all’ideazione di nuovi originali distillati. Chi deciderà di fermarsi in Savana Terrace avrà presto anche la possibilità di assaggiare un nuovo ed esclusivo prodotto: ZOOM Gin.

Un gin artigianale realizzato con le principali erbe botaniche presenti all’interno del Parco e che sarà realizzato presso il nuovo opificio delle Distillerie Subalpine a Chieri. Un prodotto esclusivo e unico nel suo genere, simbolo di questa nuova collaborazione e che sarà possibile consumare soltanto presso il Bioparco.

SAVANA TERRACE
Orari di apertura Savana Terrace e bioparco ZOOM Parco aperto tutti i giorni fino alle 23* Savana Terrace e Ristorante Ombiasy aperti tutte le sere fino alle 23. Animali visibili fino alle 20 dal lunedì al giovedì; fino alle 21.30 nel fine settimana. Piscine aperte fino alle 19 dal lunedì al giovedì; fino alle 20.30 fine settimana. Animazione per bambini dal venerdì alla domenica, dalle 17.30

BIOPARCO ZOOM
Torino Strada Piscina, 36 - 10040 Cumiana (Torino) Telefono: 011.9070318 – email: info@zoomtorino.it www.zoomtorino.it . ZOOM Torino, membro di EAZA (European Associations of Zoos and Acquaria - l’associazione che riunisce tutte le più prestigiose strutture zoologiche europee) è il primo bioparco immersivo d’Italia realizzato seguendo una nuova concezione, lontano dalla vecchia e ormai superata idea di zoo tradizionale: senza reti, gabbie o cancelli, ma solo cespugli e vasche d'acqua che fungono da barriere naturali.

160.000 metri quadrati dove incontrare gli animali in habitat ricreati ad hoc per loro in un percorso emozionante e sorprendente, alla scoperta di due continenti -’Africa e Asia – con l'obiettivo di fare conoscere e proteggere gli animali, conservare e difendere le specie a rischio, sostenere la ricerca e approfondire le tematiche ambientali.

                                                                                                                                     Andrea Di Bella