Salute & Ambiente

Service del Lions Club Asti Host all'Oculistica dell'Ospedale Cardinal Massaia

Scritto da La redazione Domenica, 2 Feb 2020 - 0 Commenti

Donata una poltrona chirurgica elettrica che consentirà tra le 15/30 operazioni di alto livello al mese.

Nella filosofia del servizio alle esigenze primarie astigiane il Lions Club Asti Host presieduto da Federica Oddone ha inteso favorire una delle eccellenze espresse dall'Ospedale Cardinal Massaia del capoluogo.

A fruire della sostanziosa donazione è il reparto di Oculistica con il primario Giancarlo Dapavo che nei suoi quotidiani interventi potrà ora contare sulla nuova poltrona chirurgica elettrica che consentirà tra le 15/30 operazioni di alto livello al mese.

L'astigianissimo dottor Dapavo esperto dell'occhio forgiatosi all'Oftalmico di Torino e da più di un anno al vertice del reparto al Massaia ha espresso al Lions Club Asti Host la più sincera gratitudine a nome della propria equipe sottolineando nel contempo il significativo dimezzamento nel 2019 dei tempi di attesa per gli interventi di cataratta; l'importante service della poltrona chirurgica targata Lions sta già coinvolgendo, oltre agli astigiani, anche pazienti provenienti da Torino, Alessandria e Alba allargando così il raggio di tutela terapeutica per la salute piemontese nel 2020.   

Ezio Mosso

Nella foto il primario di Oculistica dell'Ospedal Massaia di Asti Gianfranco Dapavo con la presidente Federica Oddone ed un gruppo di Lions dell'Asti Host all'atto della consegna ufficiale della poltrona chirurgica .