Cultura & Spettacoli

L'Orchestra Fiati Città di Canelli in concerto al IV Avvento Revigliaschese

Scritto da Redazione Martedì, 17 Dic 2019 - 0 Commenti

Quest’anno il Concerto di Natale sposerà la beneficienza con una raccolta fondi per l’ANFFAS di Asti che sarà rappresentata dal presidente Marcello Follis e da alcuni membri dell’Associazione. 

Sabato 21 dicembre, alle ore 21, la chiesa parrocchiale di Revigliasco d’Asti ospiterà il tradizionale Concerto di Natale, quarto appuntamento dell’Avvento Revigliaschese.

Anche quest’anno sarà protagonista l’apprezzatissima “Orchestra Fiati Città di Canelli” diretta dal Maestro Cristiano Tibaldi, alla quale si affiancherà la voce solista di Ilaria Marello. 

Fondata nel 1892, l’Orchestra vanta la partecipazione a prestigiose manifestazioni nazionali e internazionali. Il Maestro Direttore Cristiano Tibaldi è compositore e arrangiatore per diverse formazioni musicali, nonché valente strumentista che ha collaborato con artisti del calibro di Roberto Vecchioni, Avion Travel, Tony Scott, Dusko Gojcovic, PFM, Andrea Bocelli, London Community Gospel Choir.

L’offerta musicale proporrà un repertorio che si presta a soddisfare il pubblico più esigente, spaziando dai più bei brani della musica classica a quella moderna, dalla tradizionale al jazz, passando dalle colonne sonore dei capolavori di Disney e di Hollywood alla Pop music, senza dimenticare i cartoni animati per accontentare i più piccoli, appositamente arrangiati dal Maestro Tibaldi.

Quest’anno il Concerto di Natale sposerà la beneficienza con una raccolta fondi per l’ANFFAS di Asti che sarà rappresentata dal presidente Marcello Follis e da alcuni membri dell’Associazione. 

Ingresso libero

Fondata nel 1892, la Banda Musicale Città di Canelli vanta la partecipazione a prestigiose manifestazioni quali “Corso Fiorito” (Città di San Remo, edizioni 1998,1999 e 2003) e “L’Italia in Giappone” (Tokyo, 26 aprile-10 maggio 2001). E’ stata Orchestra base per la realizzazione de “La Buona Novella” di De André con David Riondino. Nel 2011 ha rappresentato la Provincia di Asti durante le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia a Torino. Ha registrato un CD in collaborazione con la Corale Polifonica “S. Secondo” di Asti.