Economia & Lavoro

Le Agenzie viaggio albesi al lavoro per il rilancio del settore

Giovedì, 11 Feb 2021 - 0 Commenti

Incontro con il sindaco di Alba Carlo Bo: sostegno alle aziende e promozione della professionalità.

Gli agenti di viaggio sono senza dubbio una delle categorie più danneggiate dalla pandemia. La loro operatività è stata quasi azzerata dal blocco degli spostamenti nazionali ed internazionali.

Da tempo le agenzie di viaggio cercano di far sentire la propria voce, sottolineando come l'attuale emergenza metta in difficoltà le imprese e l'occupazione del settore e chiedendo il riconoscimento di adeguati ristori e di alcune agevolazioni per dare ossigeno in vista di una ripresa purtroppo ancora lontana.

Tra le misure ritenute fondamentali vi sono il rifinanziamento dello specifico Fondo a copertura delle perdite di fatturato registrate tra agosto e dicembre 2020 (circa 7 miliardi di euro); l'estensione della durata di agevolazioni fiscali e contributive, gli ammortizzatori sociali e la decontribuzione per le imprese che fanno rientrare il personale dalla cassa integrazione; per gli anni 2021-2023, agevolazioni fiscali sui pacchetti turistici acquistati; il sostegno per il comparto dei viaggi di istruzione, nonché la progettazione del futuro turistico del Paese.

Nei giorni scorsi le agenzie di viaggio albesi hanno incontrato il sindaco di Alba Carlo Bo, insieme al direttore dell'Associazione Commercianti Albesi, Fabrizio Pace e a Marco Scuderi (responsabile Area Marketing del Territorio di A.C.A.).

All'Amministrazione comunale sono state presentate le istanze del settore, focalizzando l'attenzione sulla professionalità delle attività che da anni garantiscono viaggi in sicurezza e nel rispetto di tutte le normative vigenti.

Dal confronto è scaturita l'esigenza di focalizzarsi da un lato sull'ottenimento di ristori commisurati alle perdite – a tal proposito è stato chiesto al Comune di includere il comparto fra i destinatari di prossimi bandi –, dall'altro su una specifica campagna di promozione delle imprese e sulla lotta all'abusivismo. Sono infatti innumerevoli i casi di operatori non autorizzati che organizzano viaggi senza la competenza necessaria o di portali web che gestiscono prenotazioni ma non offrono servizi.

Al contrario, le agenzie offrono un servizio completo garantendo sicurezza, informazioni attendibili, rispetto delle norme vigenti e coperture assicurative, rapportandosi con le istituzioni nazionali ed internazionali che regolano i viaggi e gestendo anche situazioni di emergenza.

«Ho ascoltato con attenzione le problematiche della categoria - afferma il sindaco Carlo Bo –. Le agenzie di viaggi sono parte integrante di un settore per noi fondamentale e contribuiscono alla promozione del nostro territorio nel mondo. Il dialogo e il confronto con gli operatori del settore deve essere costante, ancora di più in questa fase così delicata per tutto il comparto del turismo, oggi in grave crisi. Insieme all'A.C.A., abbiamo garantito il nostro sostegno a partire da una campagna di sensibilizzazione in difesa del loro ruolo di professionisti dei viaggi».

«È stato un incontro proficuo ed il sindaco ha dimostrato sensibilità rispetto alle nostre problematiche -  affermano Graziella Negri, dell'agenzia Albatur, capogruppo degli agenti di viaggio albesi e Nuccia Faccenda dell'agenzia Isalei Travel, vice capogruppo – . Per noi il 2021 sarà una sorta di “anno zero”: mentre lottiamo contro l'abusivismo ed eroghiamo servizi a tutto tondo per assistere i nostri viaggiatori in ogni aspetto dei loro spostamenti, chiediamo alle autorità di aiutarci a rafforzare la nostra attività, anche attraverso il coinvolgimento negli importanti eventi della città e del territorio».

«Massimo sostegno alle istanze degli agenti di viaggio per i quali servono rimborsi consistenti in quanto categoria tra le più danneggiate dalla pandemia – dichiara il direttore dell'Associazione Commercianti Albesi, Fabrizio Pace – e che sono pronti ad accogliere nuovamente i viaggiatori, non appena sarà possibile, assicurando servizi sempre più efficienti e personalizzati».

Nella foto a sn. Fabrizio Pace direttore A.C.A., Graziella Negri capogruppo delle agenzie di viaggio, il sindaco Carlo Bo, la vice capogruppo Nuccia Faccenda, il responsabile Area Marketing del Territorio A.C.A. Marco Scuderi