Economia & Lavoro

L'assessore regionale Poggio ad Alba incontra i venditori ambulanti

Scritto da Redazione Giovedì, 6 Ago 2020 - 0 Commenti

L'assessore regionale al Commercio Vittoria Poggio si è detta concorde con FIVA sulla necessità di fornire garanzie alle imprese del settore attraverso un rinnovo delle concessioni fino al 2032

Lo scorso 30 luglio, presso la sede regionale di Confcommercio-Imprese per l'Italia, la FIVA (Federazione italiana venditori su area pubblica) ha ricevuto l'assessore regionale al Commercio Vittoria Poggio.

Oltre al presidente FIVA, l'albese Battista Marolo ed al segretario regionale Marco Scuderi, era presente anche il segretario nazionale della Federazione, Armando Zelli. Per la zona albese hanno partecipato il presidente FIVA Alba Sergio Coraglia e la vice presidente con delega ai mercati albesi Manuela Songia.

Nel corso dell'incontro, coordinato dalla segreteria regionale FIVA operativa presso l'Associazione Commercianti Albesi, sono stati affrontati alcuni temi di rilevanza fondamentale per l'ambulantato, prima fra tutti la questione del rinnovo delle concessioni, che dovrà avvenire entro il 31 dicembre di quest'anno come stabilito dal recente Decreto Rilancio.

Al riguardo, l'assessore Poggio si è detta concorde con FIVA sulla necessità di fornire garanzie alle imprese del settore attraverso un rinnovo delle concessioni fino al 2032.

Sul tavolo del confronto, cordiale e costruttivo, anche la nuova normativa regionale che dovrà intervenire per regolare il comparto in modo più adeguato e approfondito, non essendo più le norme attuali in linea con le reali esigenze lavorative degli ambulanti.

Stanti le basi poste nel corso dell'incontro torinese –  il comparto nella nostra regione può operare con maggiore serenità e garanzie per le attività del commercio su area pubblica che negli anni sono state in balia delle incertezze legate alla direttiva “Bolkestein” e che, oggi, paiono finalmente superate.

«Siamo soddisfatti per le intenzioni espresse dall'assessore Poggio – afferma il presidente FIVA Battista Marolo – che dimostrano piena sintonia sulle macro esigenze del nostro comparto e siamo fiduciosi circa il buon esito della vicenda concessioni, che garantisce il futuro lavorativo di molti operatori e di molte famiglie, oltre che la qualità dell'offerta merceologica dei mercati, favorita dalla prospettiva di futuro e dalla progettualità aziendale».

Nell'immagine da sinistra: Marco Scuderi della segreteria Fiva Regione Piemonte, Valerio Munari vicepresidente Fiva Piemonte, Battista Marolo presidente Fiva Piemonte, Alessandro Munari di Fiva Torino, l’assessore Vittoria Poggio, Alessandro Loqui vice presidente Fiva Piemonte, Marco Gossa direttore Confcommercio Piemonte.

.