Territorio & Eventi

Il vino, il cibo, la cultura, il Monferrato: una formula vincente! (VIDEO)

Scritto da Redazione Martedì, 6 Ott 2020 - 0 Commenti

Duja d'Or 2020: conclusa la tradizionale manifestazione che quest'anno si è presentata con una formula rinnovata proponendo viaggi nel Monferrato, degustazioni e masterclass nelle piazze e nei palazzi storici di Asti, i menu speciali nei ristoranti, le mostre d’arte dei poli museali e le esperienze del Monferrato Astigiano, patrimonio UNESCO.

La nuova formula della Duja d'Or, un concept che unisce vino, cibo, cultura e Monferrato, si è dimostrata vincente.

In 4 weekend tra settembre e l'inizio di ottobre, nonostante le limitazioni imposte dalle norme anti-Covid, la risposta del pubblico è stata eccellente, è il bilancio degli organizzatori, la Camera di commercio di Asti e la sua azienda speciale, Piemonte Land of Perfection e Fondazione Asti Musei, con il contributo della Regione Piemonte.

Si è trattato del primo evento evento live del vino aperto al pubblico. Molti i sold out, malgrado l'arrivo del maltempo autunnale, alle Masterclass, alle centinaia degustazioni con una scelta tra 400 etichette da Piemonte Land in piazza San Secondo, al Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato a Palazzo Alfieri, alla Casa dell'Asti e a Palazzo Ottolenghi con il Vermouth.

Con il Menu della Douja, il Piatto della Douja, l'Aperitivo della Douja la kermesse si è allargata a gran parte del Monferrato astigiano.

"Il successo dell'iniziativa legata al cibo tradizionale e tipico, con oltre 110 aderenti tra ristoranti, bar ed enoteche - commenta Erminio Renato Goria, presidente della Camera di commercio di Asti - ha dimostrato la volontà da parte del territorio di identificarsi in un evento che vuole valorizzare i prodotti tipici e le sue eccellenze".

Nelle prime tre settimane, inoltre, la mostra Asti città degli Arazzi è stata visitata da 1200 persone.

Il vino, il cibo, la cultura e il Monferrato sono la trama e l'ordito della Douja d'Or 2020. Come uno degli arazzi del grande artigianato astigiano, questi fili si intrecciano a creare una tela di bellezza e precisione (VIDEO che segue).

Ph credits Efrem Zanchettin

Vedi anche https://langheroeromonferrato.net/sicurezza-guardando-al-futuro-il-comparto-del-vino-regge-nei-numeri-e-nellimmagine