Economia & Lavoro

Il pane puro di Pan Bianch, a Pinerolo

Scritto da Andrea Di Bella Lunedì, 6 Giu 2022 - 0 Commenti

Pan Bianch è alla continua ricerca di materie prime d’eccellenza. La materia prima è il punto da cui partire per ogni prodotto ed è la conseguenza di ogni risultato ottenuto.

“I Puri”, una linea di pani che apre un nuovo capitolo del dinamico laboratorio di Pinerolo (Torino): sono l’ultima novità di Pan Bianch.  

Un laboratorio del gusto dove dalle sapienti mani dei proprietari, Davide Di Filippantonio e Sergio Ferrua, esperti panificatori e pasticcieri che dal 2020 hanno unito le proprie forze ed esperienze, nascono e si evolvono piccole meraviglie.

L’ultima novità è la linea "I Puri", pani ottenuti da farine macinate a pietra, a basso contenuto di glutine. Proposti per ora in 3 versioni: l'integrale, il 9 cereali e farro in purezza.

Ogni pane nasce dalla la scelta meditata di utilizzo di materie prime di qualità, farine selezionate, l’impiego del lievito madre, presente nelle oltre dieci tipologie di pane proposte a rotazione una o più volte alla settimana.

Fra le proposte trovano spazio anche diverse versioni di ciabatte con lievito di birra.

Fra i pani più originali proposti da Pan Bianch, c’è Evoluzione, nato nel 2020 per suggellare l’evoluzione  della filosofia aziendale e l’apertura di un nuovo punto vendita, sotto ai portici di via del Duomo. Un pane di forma allungata e del peso di 500 gr, che ricorda quello delle vallate vicine ed impiega farine biologiche di grani vari specifici per la panificazione, una miscela che ogni anno può mutare in virtù della selezione che ne fa in campo madre natura. Evoluzione si conserva per più giorni, gustoso ed ideale per accompagnare formaggi di media stagionatura o ricette che prevedano intingoli in cui fare “scarpetta”.

Interessanti e particolari il Rustico con farina integrale e di mais, malto d’orzo e semi di zucca e il 9 cereali con farina di segale integrale.

Oltre ai Puri, l’ultimo nato è un pane scuro fatto con farina di riso venere, farina di tipo 2, semi di zucca, di girasole e di sesamo, proposto il martedì ed il giovedì. Delizioso accompagnato con burro d’alpeggio, salmone o con un formaggio come il gorgonzola piccante.

I pani sono proposti anche in una elegante confezione regalo che li trasforma così in un piacevole dono gourmet.

Sullo scaffale presenti e apprezzati i più tradizionali Casereccio, Altamura e il Toscano con sale che insieme alla Baguette alla francese rappresentano i punti di forza di Pan Bianch.

OLTRE AL PANE C’È DI PIÙ.
Quattro le tipologie di grissini: all’acqua, all’olio, al sesamo e il particolare all’alga spirulina, considerata un super food per l'alto tenore di proteine e indicata anche nelle diete. Oggetto di numerosi studi, risulta uno dei dieci alimenti più nutrienti del futuro, ad alto contenuto di Omega 6, vitamine, fibre e proteine e con un moderato consumo dà ottimi riscontri come antiossidante e favorisce l’aumento del colesterolo “buono”.
E, ancora, la focaccia all’alga spirulina (nella foto che segue). Come tutte le materie prime utilizzate da Pan Bianch, anche in questo caso l'alga spirulina è di provenienza italiana, con certificazione biologica.


Nel 2021, “l’evoluzione” ha riguardato anche i macchinari del laboratorio, rinnovati per fare fronte alle esigenze di produzione. Ma l’attenzione e la continua ricerca è incentrata sui prodotti. Grande priorità è data al lievito madre, amalgama di farina ed acqua che fermenta naturalmente e, che Pan Bianch tratta e gestisce con molta cura, così da preservarne tutte le qualità. Gli impasti lievitano poi per 24 ora prima della cottura dei pani.

Con la pasticceria Pan Bianch, il laboratorio del gusto regala ai suoi clienti piccole meraviglie e accanto alle delizie dolci ecco spuntare la pasticceria salata con tartellette di frolla salata con formaggi e mousse, bignè con ripieni salati al prosciutto, tonno, melanzane, salmone e mini bocconcini di pane al latte con salumi e formaggi Dop. Perfetti per un’entrata diversa o un aperitivo sulla terrazza.

PAN BIANCH: UN PO’ DI STORIA
È un laboratorio artigianale che nasce nel 2009 come forno per il pane, lievitati e pasticceria.
Dal 2021 entra in società Sergio Ferrua ad affiancare il titolare Davide di Filppantonio e oggi con due punti vendita a Pinerolo, sono un punto fermo per la città la cui fama è apprezzata ben oltre i confini del Piemonte. Fra i prodotti di punta, una decina di pani con le migliori farine selezionate, fra cui l’ultimo nato Evoluzione, grissini tradizionali e quelli particolari alla spirulina, pizze alla pala, focacce, biscotti, torte, panettoni.

Pan Bianch - Via Saluzzo, 12 e Via Duomo 32 –Pinerolo, Mob. +39 340 0005326 info@panbianch.it

                                                                                                                      Andrea Di Bella