Salute & Ambiente

Grazie "gente di Langa"! Il tour virtuale del nuovo ospedale di Verduno direttamente a casa tua!

Scritto da Redazione Lunedì, 30 Mar 2020 - 0 Commenti

Oggi lunedì 30 marzo 2020 parte un polo d’eccellenza per le persone del comprensorio ASL CN2 Alba-Bra e la Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra. A due settimane dall’avvio della raccolta fondi per rafforzare la Terapia Intensiva / Sub-intensiva degli Ospedali del territorio di Alba-Bra, la Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra Onlus assume un ulteriore grande impegno: occuparsi dell’accoglienza dei medici e degli infermieri che lavoreranno dai prossimi giorni a Verduno.

L’imminente apertura dell’Ospedale "Michele e Pietro Ferrero" di Verduno, nel cuore delle Langhe - territorio con il Roero ed il Monferrato Patrimonio Mondiale - per i pazienti affetti da COVID19 come punto di riferimento per la Sanità piemontese - deve rappresentare per tutti “comunque” un motivo di orgoglio, a maggior ragione in un momento in cui il principale problema a livello mondiale è la carenza di posti letto.

Un polo d’eccellenza per le persone del comprensorio ASL CN2 Alba-Bra e la Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra.

 

Fin da ieri l’arrivo del personale sanitario nel nuovo ospedale "Michele e Pietro Ferrero", una giornata di prova per prendere confidenza con gli spazi prima della presa in carico dei  pazienti affetti dal “Coronavirus-covid19”.

Per tutti coloro che presteranno servizio presso l’ospedale, l’azienda sanitaria Cn2 ha predisposto la possibilità di usufruire di sistemazione alberghiera, comprensiva di vitto e alloggio, in camera singola e a due settimane dall’avvio della raccolta fondi per rafforzare la Terapia Intensiva / Sub-intensiva degli Ospedali del territorio di Alba-Bra, la Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra Onlus assume un ulteriore grande impegno: occuparsi dell’accoglienza dei medici e degli infermieri che lavoreranno dai prossimi giorni a Verduno (vedi allegato).

Il bando della Regione Piemonte, scaduto il 20 marzo, ricercava 34 medici (6 specialisti in anestesia e rianimazione,  6 specializzandi in anestesia e rianimazione,  6 specialisti in medicina e chirurgia d’urgenza o discipline affini, 6 specializzandi in medicina e chirurgia d’urgenza o discipline affini, 10 laureati in medicina e chirurgia) e 72 infermieri.

Ieri il Governatore piemontese Alberto Cirio dichiarava: "Apre ufficialmente Verduno. Sarà l’ospedale Covid di tutto il Piemonte dove accoglieremo i pazienti che hanno superato la fase più critica per accompagnarli nel percorso finale di guarigione. Iniziamo con 55 camere, che possono diventare più di 100. Oltre a un’area di terapia intensiva e subintensiva per le emergenze. Domani arriveranno i primi 20 pazienti. Questo ci permetterà di liberare posti negli altri ospedali del Piemonte e di continuare ad affrontare insieme questa emergenza":

 

Scrive Mauro Noè, presidente Conferenza dei Sindaci Asl CN2: “L’attuale emergenza da Coronavirus ci vede tutti coinvolti secondo le proprie competenze istituzionali. E’ un momento molto difficile ed impegnativo, ma con l’impegno corale, come per altre situazioni di emergenza, riusciremo ad uscirne fuori, più forti e determinati di prima. Abbiamo saputo dell’imminente apertura del nuovo Ospedale di Verduno come centro di riferimento regionale per i malati di COVID 19. E’ una notizia che circolava da giorni, attesa da molti Amministratori e dai cittadini. In questo momento il nostro pensiero va al neo Commissario Dott. Giovanni Monchiero, uomo di grande professionalità ed esperienza; una pluriennale esperienza maturata nella gestione della nostra ASL , di quella a scavalco della CN 1 e soprattutto della struttura Ospedaliera delle Molinette di Torino. Sono giorni concitati, in cui le scelte devono essere ponderate, ma nello stesso tempo decise, determinate e suffragate da fatti immediati. Nell’augurare un proficuo lavoro al Dott. Monchiero Giovanni, noi Sindaci chiediamo soltanto una regolare informazione sugli sviluppi della vicenda Coronavirus legata all’Ospedale di Verduno con precise conferme sulla funzionalità dei due Ospedali di Alba e di Bra, per poter dare risposte altrettanto certe ai nostri cittadini…. " (allegato testo completo).

Voglio concludere con questo video esprimendo tutta la mia ammirazione per quasta meravigliosa "gente di Langa"!

Luciana Monticone

 

 

Video girato da Virtual Tour 3D Specialist | Leica | Matterport | Point Cloud Services | Lidar 

https://www.facebook.com/stefanoraveragoogle/

Vedi anche https://langheroeromonferrato.net/nuovo-ospedale-alba-bra-valerio-berruti-sostegno-emergenza-coronavirus

Altri articoli sulla nostra home page con il  CERCA  Verduno