Sport

Giro d’Italia 3^ tappa: Canale pronta ad affrontare una fantastica ed unica giornata di sport

Domenica, 9 Mag 2021 - 0 Commenti

Enrico Faccenda, sindaco di Canale: "Comprendo il possibile disagio che si verrà a creare, chiedo la massima collaborazione affinché la corsa ciclistica possa svolgersi in sicurezza". Pubblicati ordinanze, avvisi alla popolazione ed informazioni pratiche in merito all’evento.

Il Giro d’Italia, centoquattresima edizione della corsa a tappe maschile di ciclismo professionistico su strada, è un evento internazionale senza pari, l’occasione per mostrare al mondo la grande bellezza dell’Italia.

Non è semplicemente una manifestazione sportiva ma piuttosto una vetrina mediatica senza paragoni, l’occasione per raccontare un Paese attraverso le emozioni del ciclismo, una vera e propria opportunità per le città italiane.

E così sarà per la città di Canale (Cuneo)meta di arrivo della terza tappa del Giro “Biella-Canale” di 187 chilometri che avrà luogo domani 10 maggio, una cornice perfetta per questo splendido quadro.

Unitamente alla corsa ciclistica principale è previsto l’arrivo in Canale del cosiddetto “Giro-E”.

Giro-E è un evento cicloturistico inserito nel calendario della Federazione Ciclistica Italiana organizzato da RCS Sport Spa durante il Giro d’Italia, sulle stesse strade e nelle stesse date del Giro che ha come scopo quello di far vivere a tutti gli amanti della bicicletta, ciclisti amatori o ex professionisti, l’esperienza di percorrere le strade del Giro d’Italia nelle stesse giornate della “Corsa Rosa”.

Ricalca il percorso disegnato per il Giro d’Italia, cambiando solo la località di partenza di tappa. Si snoda in 20 tappe, che hanno un chilometraggio giornaliero che può variare dai 70 ai 115 km. Ogni frazione viene percorsa in gruppo compatto, eccetto alcuni tratti, dove, tutti i partecipanti affrontano prove di regolarità e prove speciali con il proprio Team. Nelle fasi finali, invece, i capitani dei Team sono impegnati nella prova sprint fino al traguardo.

Si disputa utilizzando, solo ed esclusivamente, biciclette da strada a pedalata assistita (E-Road Bike). L’arrivo di Tappa è previsto almeno un’ora prima dell’arrivo del Giro d’Italia, sullo stesso traguardo, sotto lo stesso striscione di arrivo del Giro d’Italia.

GdI 2021

Sito ufficiale Giro d’Italia 2021

Il Percorso 2021 – Tappa n. 3 Biella-Canale

Sito ufficiale Le Regioni del Giro – Piemonte

90 anni di “Maglia Rosa”

Giro d’Italia – app

Sito ufficiale Giro E

Per affrontare al meglio l'evento perfetta l'organizzazione della cittadina cuneese che così pubblica sul proprio sito:

Avvisi alla cittadinanza, ordinanze, informazioni varie
Sulla base delle note tecniche diramate dalla struttura organizzativa verrà disposta la sospensione del traffico per la circolazione dei veicoli e delle persone relativamente alle zone interessate dal percorso e dall’arrivo della corsa ciclistica sin dal giorno precedente e per l’intera giornata del 10 maggio.

Anche tutte le zone limitrofe al luogo in cui verrà allestito il punto di arrivo di tappa saranno interessate da modifiche viabili e limitazioni di accesso per l’allestimento delle strutture di supporto alla manifestazione ovvero del “Quartier Tappa”, dell’”Open Village”, del “Compound e studio produzione TV” e delle aree riservate ai diversi team ed alle squadre a seguito dei corridori.

Pertanto l’arrivo di tappa del Giro d’Italia avrà bisogno di enormi spazi e di strutture da destinare all’organizzazione ed ai mezzi della stessa. In gran parte del centro abitato vi sarà il divieto di uscire dalle abitazioni private in auto per immettersi nelle vie, piazze e strade interessate dal percorso o dagli allestimenti di supporto all’evento.

Lungo tutto il tragitto non sarà consentita la sosta di ogni tipo di automezzo. I tempi sono dettati dai programmi e dalle cronotabelle di marcia per cui le auto d’intralcio verranno rimosse. Occorre prestare quindi la massima attenzione agli avvisi di divieto che saranno affissi, diffusi sul sito comunale e ripresi dai vari social.

Ai bivi, agli incroci, alle intersezioni stradali ed alle rotatorie verranno posizionate transenne e non sarà più possibile transitare attraverso le vie interessate.

Detti presidi saranno inoltre sorvegliati dalle forze dell’ordine, dagli organizzatori della corsa e dai volontari delle varie associazioni coinvolte nell’evento sotto il vigile controllo della Prefettura e Questura di Cuneo.

In ultimo occorre ricordare che sebbene tutto il Piemonte sia classificato da alcuni giorni in “zona gialla” rispetto all’emergenza epidemiologica da Covid-19, l’intera manifestazione sportiva dovrà svolgersi nel pieno rispetto di tutte le misure idonee a garantire la sicurezza sanitaria, pertanto sarà obbligatorio: evitare gli assembramenti, curare con attenzione il distanziamento tra persone ed usare correttamente le mascherine. 

L’Amministrazione comunale, comprendendo il possibile disagio che si verrà a creare, chiede la massima collaborazione affinché la corsa ciclistica possa svolgersi in sicurezza.

Canale è quindi pronta ad accogliere i corridori, la carovana del Giro d’Italia e tutti gli appassionati che decideranno di condividere, rispettando le indicazioni in tema di sicurezza pubblica, stradale e sanitaria, questa fantastica ed unica giornata di sport.

Ordinanza n. 27/2021 – Terza tappa del “Giro d’Italia 2021” – Arrivo in Canale lunedì 10 maggio 2021 – Chiusura delle scuole di ogni ordine e grado statali e private sul territorio comunale.

Ordinanza n. 34/2021 – Gara ciclistica internazionale professionisti terza tappa del 104° Giro d’Italia con arrivo a Canale e tappa Alba-Canale della manifestazione ciclistica “GiroE 2021” (09-10 maggio 2021) – Divieto di vendita per asporto di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro o lattine e di detenere qualsiasi recipiente di vetro o lattina.

Ordinanza n. 35/2021 – Impiego del volontariato di protezione civile per evento a rilevante impatto locale – Tappa n. 3 Biella / Canale del Giro d’Italia 2021.

Ordinanza n. 36/2021 – Attivazione C.O.C. (Centro Operativo Comunale) in occasione dell’evento: Tappa n. 3 Biella / Canale del Giro d’Italia 2021 per il giorno 10 maggio 2021 riconosciuta come evento a rilevante impatto locale.

Ordinanza n. 37/2021 – Gara ciclistica internazionale professionisti terza tappa Biella-Canale del “104° Giro d’Italia” e tappa Alba-Canale della manifestazione ciclistica “GiroE 2021” (09-10 maggio 2021) – Disciplina della circolazione stradale e viabilità nelle aree interessate.

Ordinanza n. 38/2021 – Gara ciclistica internazionale professionisti terza tappa Biella-Canale del “104° Giro d’Italia” e tappa Alba-Canale della manifestazione ciclistica “GiroE 2021” – Sospensione temporanea alla circolazione nelle aree interessate.

Avvisi alla popolazione

Giro d’Italia 2021 (10 maggio 2021) – 3° tappa Biella/Canale : comunicazioni delle chiusure inerenti via Monteu Roeropiazza S.Bernardinopiazza Trento Triesteviale del Pescovia B.Fenogliovia Milanocorso Albavia Gallettovia Oliveropiazza Europapiazza B.Giachinopiazza CastelloZona P.I.P. (corso F.lli Maccagno, via Mondo Bracco, via M.Giordano)via Mombironepiazza Martiri della Libertàpiazza Bernardipiazza della Vittoriapiazza Divisione Alpina Cuneense, via Valentinovia Boschetto

qui gli avvisi

Gara ciclistica internazionale professionisti terza tappa Biella-Canale del “104° Giro d’Italia” e tappa Alba-Canale della manifestazione ciclistica “GiroE 2021” (09-10 maggio 2021) – Informativa sintetica per la cittadinanza

Foto di Maria Carla Martino tratta da https://www.facebook.com/giroditalia