Cultura & Spettacoli

A Gavi una serata amarcord in grande stile con l’Orchestra Classica di Alessandria

Scritto da La redazione Lunedì, 9 Dic 2019 - 0 Commenti

Nella stessa serata di domenica 15 dicembre verrà conferito il premio Lavagnino Autore 2019 a Bruno Gambarotta, astigiano, autore televisivo, scrittore, attore, e conduttore.

Domenica 15 dicembre, appuntamento al Teatro Civico di Gavi (Alessandria) alle ore 21,00 per l’XIX edizione del Festival del Lavagnino Musica e Cinema.

L’appuntamento di domenica, presentato da Luciano Tirelli, chiude il ciclo di sesto precedenti tappe artistiche, celebrando l’arte e la musica di due compositori sacri del cinema italiano: Angelo Francesco Lavagnino e Carlo Savina, compositore e direttore di orchestra che lavorò, fra gli altri, con Federico Fellini e Nino Rota, incidendo le musiche di diversi film tra cui “Il Padrino”.

Una serata amarcord in grande stile dove l’Orchestra Classica di Alessandria interpreterà le colonne sonore più importanti dei film a cui hanno collaborato questi artisti.

La serata “amarcord di colonne sonore” sarà un omaggio a Carlo Savina, compositore e direttore d’orchestra cinematografico, nel 100° anniversario della nascita, con musiche di Lavagnino, Savina e Rota

Nella stessa serata verrà conferito il premio Lavagnino Autore 2019 a Bruno Gambarotta, astigiano, autore televisivo, scrittore, attore, e conduttore.

Il ricavato della serata con ingresso a offerta sarà devoluto a favore delle persone recentemente colpite dall’alluvione 2019 e per la realizzazione di un’aula informatica per le scuole medie di Gavi, da intitolare a Matteo Gastaldo, il pompiere tragicamente scomparso nella tragedia di Quargnento insieme a due colleghi, a cura del Rotary club Gavi-Libarna, del Comune di Gavi e del Consorzio Tutela del Gavi.