Economia & Lavoro

Fossano, riconoscimenti per 107 dipendenti "semprepresenti" di Bus Company

Scritto da Redazione Giovedì, 2 Gen 2020 - 0 Commenti

Anche il 2019 è stato un anno denso di impegni e di risultati tangibili per l’azienda saluzzese. si è aggiunto proprio sul finire dell’anno il grande investimento effettuato per inaugurare il nuovo hub del trasporto da 15mila metri quadri situato a San Mauro Torinese, alle porte di Torino.

La Bus Company di Saluzzo (Cuneo), azienda leader nel trasporto persone su gomma, ha consegnato alcuni riconoscimenti a 107 dipendenti che si sono distinti per non essere mai stati assenti, negli ultimi 5 anni, sul posto di lavoro.

Ad ognuno di essi è stato destinato un buono del valore di 200 euro per un premio totale di 21.700 euro. La consegna è avvenuta durante la tradizionale festa di Natale aperta a dipendenti, collaboratori e famiglie, che si è svolta prima di Natale al “Giardino dei Tigli” di frazione Cussanio, a Fossano.

Nel corso della serata, inoltre, sono stati omaggiati di una targa per la fedeltà al lavoro 11 ex dipendenti, andanti in pensione nel corso del 2019, mentre quasi un centinaio di regali sono stati consegnati dalle mani di Babbo Natale ad altrettanti bambini, figli dei dipendenti Bus Company.

Oltre al premio di risultato che ogni anno viene corrisposto all’esito del raggiungimento degli obiettivi aziendali ai nostri dipendenti, in più abbiamo deciso come azienda di mettere a disposizione questa ulteriore cifra hanno detto Clemente ed Enrico Galleano, amministratori delegati della Bus Company - Come ogni anno ci è sembrato giusto festeggiare il Natale proprio insieme ai nostri dipendenti, ormai quasi 400, e alle loro famiglie. Sono loro, infatti, l’asset di riferimento più importante della nostra azienda. Quello che siamo, il come lavoriamo, lo trasmettiamo infatti a tutti i nostri clienti: le persone che tutti i giorni, 365 giorni all’anno, trasportiamo sulle strade della nostra provincia e non solo. Tutti insieme, con l’affiatamento e la compattezza che sono un altro segno distintivo della nostra azienda, miriamo a fare sempre meglio. Di una cosa siamo consapevoli: siamo sulla strada giusta e grazie a tutti i nostri collaboratori la stiamo percorrendo bene”. 

La serata di festa è proseguita con un momento per i più piccoli, che hanno ricevuto regali direttamente dalle mani di Babbo Natale. Inoltre, sono stati festeggiati 11 ex dipendenti che dopo una vita di fedeltà all’azienda hanno raggiunto la meritata pensione.

Per noi e per tutta la famiglia Bus Company hanno concluso Clemente ed Enrico Galleanoè stata un’occasione unica per sottolineare che la vera forza dell’azienda è nel talento e nell’esperienza degli uomini e delle donne che ci lavorano”.

La cena di Natale di Bus Company rappresenta da tradizione un momento importante non solo per ringraziare i dipendenti per il loro prezioso impegno in azienda, ma anche per essere l’occasione per fare il punto sulla stagione appena conclusa e sugli obiettivi futuri.

Anche il 2019 è stato un anno denso di impegni e di risultati tangibili per l’azienda saluzzese: ai soliti progetti legati ad ottimizzare e rendere più fruibili dai passeggeri i servizi e i mezzi circolanti sulla rete di trasporto pubblico locale, alle iniziative per le categorie più deboli, giovani e over 65, alle nuove sponsorizzazioni e al crescente impegno per la mobilità sostenibile ed ecologica, si è aggiunto proprio sul finire dell’anno il grande investimento effettuato per inaugurare il nuovo hub del trasporto da 15mila metri quadri situato a San Mauro Torinese, alle porte di Torino,  conferma del ruolo sempre più rilevante che Bus Company intende ricoprire nel settore del trasporto pubblico, non solo nel Cuneese, ma coinvolgendo sempre di più anche l’area Torinese.