Cronaca

Doping al Palio di Asti del 2014: pm ricorre in Appello (VIDEO)

Scritto da Redazione Giovedì, 21 Mag 2020 - 0 Commenti

"Ci sono una montagna di motivi che giustificano l'assoluzione - afferma il legale Alberto Pasta - e il giudice, nelle motivazioni alla sentenza di primo grado, aveva fatto emergere i più evidenti".

Il pm della procura di Asti Laura Deodato ha fatto ricorso alla Corte d'Appello di Torino per la sentenza di primo grado con cui il Tribunale di Asti aveva assolto, a dicembre scorso, i 21 imputati - tra fantini e proprietari di animali - per i presunti casi di doping al Palio di Asti del 2014

La pubblica accusa aveva chiesto in una precedente udienza la condanna per la maggior parte di loro, con pene variabili fra i 2 mesi e i 2 mesi e 20 giorni. Poi la sentenza del giudice: tutti assolti perchè il fatto non sussiste.

Lo rendono noto alcuni legali della difesa.

"Si poteva immaginare che il pm avrebbe valutato il ricorso - sostiene l'avvocato Marco Scassa - e sono convinto che la sentenza sia assolutamente ben motivata e abbia colto in pieno le nostre valutazioni fin dal primo giorno. Mi auguro - aggiunge - che venga confermata la linea già seguita in primo grado".

"La sentenza di primo grado era inattaccabile" afferma il legale Alberto Avidano.

"Abbiamo fiducia che l'Appello confermi il percorso logico della sentenza di primo grado" dice il legale Alessio Invernizzi. "Affronteremo l'Appello con fiducia".

"Ci sono una montagna di motivi che giustificano l'assoluzione - conclude il legale Alberto Pasta - e il giudice, nelle motivazioni alla sentenza di primo grado, aveva fatto emergere i più evidenti".

 

Nel processo a carico di 21 imputati fra proprietari di cavalli e fantini del Palio di Asti del 2014, furono accusati di maltrattamenti di animali a seguito del sequestro di alcuni farmaci effettuato nelle varie stalle e scuderie alla vigilia della corsa e in base anche alle risultanze delle analisi eseguite su sangue, urine e peli, portò alla sentenza del giudice Elisabetta Chinaglia il 9 dicembre 2019.

Nel video che segue la finale del Palio 2014, vinto dal Rione Santa Caterina con Andrea Mari "Brio" su 958

Fotografia di Vittorio Ubertone postata su Fb