Cronaca

Cuneo, tentano rapina in casa nella notte: donna accoltellata grave in ospedale

Scritto da La redazione Martedì, 19 Nov 2019 - 0 Commenti

Arrestato a mezzogiorno uno straniero 26 enne. I fatti si sono svolti nella notte. La vittima, una cinquantaquattrenne, si trova in Rianimazione al 'Santa Croce'.

Una donna di 54 anni è stata aggredita e accoltellata alla gola nella propria abitazione, in via Luigi Luzzatti, nel centro a Cuneo. E' stata portata all'ospedale Santa Croce e Carle, dove è ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione e non sarebbe in pericolo di vita.

L'aggressione è avvenuta la notte scorsa, intorno alle ore 4. Dai primi accertamenti della polizia risulta che si sia trattato di un tentativo di rapina: tre sconosciuti sono entrati da una finestra verso le 3:30. La donna, impiegata come biologa presso l'Istituto Zooprofilattico di Cuneo, era in casa da sola è stata aggredita

Gli investigatori hanno acquisito le immagini della videosorveglianza delle case della zona. Il coltello non è stato trovato.

Ultima Ora - Uno straniero di 26 anni  è stato arrestato oggi, poco dopo mezzogiorno, con l'accusa di essere il responsabile dell'accoltellamento a scopo di rapina avvenuto nella notte appena trascorsa in via Luzzatti.

Al momento la Polizia non ha rilasciato dettagli sull'operazione, ma pare che la Mobile sia riuscita a identificare il responsabile già in mattinata.

L'uomo era pronto ad abbandonare la città, ma ora dovrà rispondere delle accuse di rapina e tentato omicidio. Al momento non è chiaro se il giovane ha agito da solo o insieme a complici