Cultura & Spettacoli

Cortemilia, molte le presenze all'appuntamento di "Saper leggere e scrivere"

Scritto da La redazione Domenica, 26 Gen 2020 - 0 Commenti

La rassegna del quarto appuntamento dell’iniziativa culturale "Saper leggere e scrivere" di quest’anno è promossa dal Comune di Cortemilia in collaborazione con l’Istituto comprensivo di Cortemilia–Saliceto e della Biblioteca civica di Alba, quale centro rete del sistema bibliotecario delle Langhe.

Venerdì scorso nella Biblioteca civica "Michele Ferrero" di Cortemilia, si è tenuto il quarto appuntamento dell’iniziativa culturale "Saper leggere e scrivere".

Si è parlato di Scrivere la ricerca e l'innovazione, con la partecipazione di Giancarlo Veglio.

Veglio è conosciutissimo in Alta Langa: ingegnere e appassionato giocatore di calcio, è l’Amministratore Delegato di Brovind Vibratori Spa, azienda leader nel settore della meccanizzazione industriale che ha sede a Cortemilia.

E’ stato sindaco di Cortemilia per quindici anni impegnandosi attivamente per lo sviluppo del territorio di tutta l'Alta Langa.

«Per me la ricerca è fondamentale nell’individuazione di strategie innovative», sottolinea Veglio, «che sono le uniche a permettere di essere competitivi a scala locale e internazionale».

La ricerca è sicuramente un argomento imprescindibile nell’individuazione delle linee guida da scegliere per la costruzione del futuro di qualità e, se il tema diventa riferito come in questo caso a una realtà locale, la discussione diventa oltremodo costruttiva.

Un altro incontro imperdibile. L'ingresso è gratuito e la presenza dei bambini è benvenuta con la sala dei ragazzi della Biblioteca rimarrà aperta fino al termine dell'incontro.

La rassegna di quest’anno è promossa dal Comune di Cortemilia in collaborazione con l’Istituto comprensivo di Cortemilia–Saliceto e della Biblioteca civica di Alba, quale centro rete del sistema bibliotecario delle Langhe.

Prezioso il sostegno di Banca d’Alba, Brovind Vibratori Spa, pasticceria Canobbio e cascina Barroero.