Territorio & Eventi

Compie dieci anni il Monastero Buddhista di Cinaglio "Casa Mushin"

Scritto da La redazione Giovedì, 9 Gen 2020 - 0 Commenti

Per l'occasione un incontro conviviale sabato 11 gennaio, dalle h 15,00 alle h 18,00.

Il monastero buddhista “Casa Mushin” - ubicato a Cinaglio (AT) in Regione Migliarine 1 - festeggia i dieci anni del proprio cammino spirituale e culturale con l’incontro conviviale di sabato 11 gennaio, dalle h 15,00 alle h 18,00: “Si tratta di un traguardo assai significativo  a cui non posso pensare senza provare una grande  gioia e un briciolo di orgoglio”, afferma Walter “Shonen” Spessa, fondatore e rettore di questa piccola e mirabile comunità monastica.

“Mi preme ringraziare tutti coloro che, con la concordia degli animi, hanno camminato assieme a noi per far crescere Casa Mushin: durante l’incontro di sabato ripercorreremo i momenti salienti dell’anno scorso (cito i titoli di alcuni ritiri: “Non restiamo prigionieri!”; ”Essere in pace dentro di noi”; “E’ donando che si riceve”; “Zen, il sorriso dell’universo”…) e tracceremo la rotta per il futuro attraverso la presentazione delle nostre attività per l’anno appena incominciato”.

Alla domanda su che tipo di attività saranno intraprese da Casa Mushin”, Walter Spessa risponde che “Innanzi tutto, si renderanno necessari alcuni lavori di ristrutturazione e ampliamento dei locali del monastero: penso, in particolare, al completamento della Camera della Pittura e di un’altra camera per attività varie, come l’aikido e lo yoga. In secondo luogo, partiremo con le pratiche finalizzate all’iscrizione di Casa Mushin all’Unione Buddhista Italiana e organizzeremo una mostra /vendita di quadri destinata al finanziamento della nostra missione: com’ è noto e proprio di ogni altro monastero, Casa Mushin vive delle offerte dei benefattori e i suoi monaci non percepiscono stipendio alcuno.  Faccio incidentalmente notare che uno strumento come il tesseramento alla nostra associazione non è solo necessario al fine del rispetto delle regole amministrative, ma opportuno per consentirci di sopravvivere...”.

“Alla presenza di un grande amico di Casa Mushin – conclude Shonen - , il Sindaco di Cinaglio Flavio Miniscalco, condivideremo infine la nostra riunione con un momento di meditazione collettiva, pregando ciascuno - “da cuore a cuore”, come piace dire a me - per la crescita spirituale di ciascuno e per il bene del mondo in cui viviamo…”.

Per i dettagli di informazioni,  programma e orari, contattate Casa Mushin: 334/5734969 oppure  casamushin@yahoo.it  

Ricordiamo infine che ogni mese sarà tenuto un ritiro di meditazione: a chi fosse pertanto interessato al relativo calendario, consigliamo di rivolgersi a Walter Spessa medesimo.

Paolo Ferrero