Salute & Ambiente

Casale M.to, tamponi gratuiti Covid a chi è risultato positivo ai test sierologici rapidi

Scritto da Redazione Giovedì, 21 Mag 2020 - 0 Commenti

Riboldi, Capra e Novelli: «Grazie a una Protocollo d’intesa con l’Asl AL siamo in grado di offrire questo fondamentale servizio per la salvaguardia della salute pubblica».

La Città di Casale Monferrato (Alessandria) prosegue nell’attività di indagine della diffusione del Covid 19. E lo fa offrendo, grazie a un Protocollo d’intesa con l’Asl AL, la possibilità di effettuare tamponi rino-faringei a coloro che sono risultati, o risulteranno, positivi ai test sierologici rapidi in corso in queste settimane al Polo Fieristico Riccardo Coppo.

Queste le parole del sindaco Federico Riboldi, del vice sindaco Emanuele Capra e dell’assessore Luca Novelli, che hanno seguito dall’inizio tutte la fasi dell’indagine epidemiologica: «Ancora una volta Casale Monferrato si sta dimostrando una città all’avanguardia nella prevenzione e salvaguardia della salute dei propri cittadini. Poter proporre a chi è risultato positivo ai test sierologici tamponi gratuiti, è la dimostrazione di come la sinergia e la condivisione di intenti portino azioni positive».

Per chi dovrà ancora svolgere i test sierologici rapidi, i tamponi saranno a disposizione immediatamente, su base volontaria, a chi risulterà positivo. Invece, chi ha avuto esito positivo ai test di domenica scorsa, 17 maggio, sarà possibile sottoporsi a tampone nella giornata di domenica 24 maggio seguendo il calendario con cui si sono sottoposti ai sierologici rapidi, e cioè: dalle ore 8,30 alle ore 9,30 persone con iniziale del cognome A e B, dalle 9,30 alle 10,30 lettere C e D, dalle 10,30 alle 11,30 lettere E e F, dalle 11,30 alle 12,30 G, H, I, J e K, dalle 12,30 alle 13,30 L e M, dalle 13,30 alle 14,30 N e O, dalle 14,30 alle 15,30 P, Q e R, dalle 15,30 alle 16,30 S, T e U, dalle 16,30 alle 17,30 V, W, X, Y e Z.

Per eseguire il tampone, gli interessati dovranno recarsi in auto, muniti dell’esito positivo e di un documento di identità, all’interno della galleria del Palafiere dal lato di piazza d’Armi. In zona protetta sarà effettuato l’esame e l'esito sarà comunicato all'interessato, al medico di base e, in caso di esito positivo, immediatamente comunicato al Sisp - Servizio Igiene e Sanità Pubblica per l’assistenza clinico-sanitaria, l’isolamento attraverso il periodo di quarantena obbligatorio e i successivi trattamenti diagnostici.

Si ricorda, infine, che tutte le procedure si sono svolte, e continueranno a svolgersi, nel pieno rispetto della privacy e che il calendario per i 1.500 over 50 anni che eseguiranno i test sierologici rapidi domenica 24, sarà pubblicato, a partire da domani, alla pagina www.comune.casale-monferrato.al.it/CoronaVirus-CalendarioTest.