Territorio & Eventi

Brindisi di Natale pro Vitas all’Enoteca Regionale del Monferrato

Scritto da La redazione Lunedì, 9 Dic 2019 - 0 Commenti

La serata di giovedì 12 dicembre è aperta a tutti gli appassionati che avranno l'occasione di incontrare i produttori e degustare i migliori vini del Monferrato casalese, contribuendo alla raccolta fondi per l'Associazione VITAS che dal 1996 si occupa della cura dei malati in fase avanzata. L'intero ricavato sarà devoluto a VITAS.

Brindisi di Natale pro Vitas giovedì 12 dicembre all’Enoteca Regionale del Monferrato, per iniziativa dell’Associazione Italiana Sommelier di Casale Monferrato in collaborazione con il Consorzio vini Colline del Monferrato Casalese.

L’appuntamento è alle ore 18 nella corte del Castello Paleologo, per apprezzare i vini dei consorziati e, con un brindisi condiviso, contribuire a sostenere le attività di Vitas, da anni impegnata nelle cure palliative presso l’Hospice e al domicilio e, di recente, anche nei progetti di Auto-Mutuo-Aiuto, per i famigliari di chi ha subito un lutto, e Vitas per l’Alzheimer.

I vini verranno offerti dai produttori; la mescita dai sommelier dell’Ais di Casale Monferrato; bicchieri e locale dall’Enoteca. Per ogni degustazione sono richiesti 5 euro; il ricavato verrà interamente devoluto a Vitas.

“Grazie a Vitas, anche il Natale sarà un giorno migliore per tanti malati e per le loro famiglie” dichiarano gli organizzatori che, con il loro piccolo contributo, confidano di incontrare la sensibilità di molte persone rispetto ad un’Associazione tra le più importanti e fondamentali del casalese, qual è Vitas.

 

Consorzio vini Colline del Monferrato Casalese

Costituito nel 2016, il Consorzio riunisce 62 produttori del Monferrato casalese, oltre a tre cantine (Serralunga di Crea, San Giorgio e Lu) e si occupa della tutela, promozione e valorizzazione del Grignolino del Monferrato casalese, della Barbera Superiore del Monferrato, del Rubino di Cantavenna e del Gabiano.