Scuola & Formazione

Asti, la Provincia dà voce alla Consulta degli studenti  

Scritto da La redazione Mercoledì, 15 Gen 2020 - 0 Commenti

Nel corso dell’incontro avvenuto ieri  il Consigliere delegato ha proposto una serie di iniziative, apprezzate e condivise dagli studenti, di cui si farà portavoce con i presidi nel prossimo incontro fissato per martedì 21/01, in aggiunta alle proposte avanzate dai ragazzi.

Ieri si è svolto l’incontro dei rappresentati della consulta degli studenti con il presidente della Provincia Paolo Lanfranco  ed il Consigliere delegato all’Istruzione Andrea Giroldo.

Il Presidente, nel ringraziare i ragazzi per l’impegno profuso, ha evidenziato l’importanza delle deleghe della Provincia non solo in ambito prettamente scolastico, come l’offerta formativa o l’edilizia scolastica, ma anche in tema della salvaguardia dell’ambiente, dove auspica un coinvolgimento sempre maggiore dei ragazzi nelle scelte che interesseranno il loro futuro di cittadini.

Il baricentro della società, ha aggiunto il Consigliere Giroldo, si è spostato sempre più verso una dimensione privata; per questo motivo vedere giovani così impegnati e con questo senso civico fa sicuramente ben sperare.

Nel corso dell’incontro  il Consigliere delegato ha proposto una serie di iniziative, apprezzate e condivise dagli studenti, di cui si farà portavoce con i presidi nel prossimo incontro fissato per martedì 21/01, in aggiunta alle proposte avanzate dai ragazzi.

L’idea della Provincia  di convocare gli studenti prima dei presidi ha l’obiettivo di auspicare un maggior coinvolgimento dei ragazzi, per raggiungere un risultato il più possibile vicino alle loro aspettative.