Cronaca

Asti, celava coltello nello zaino: denunciato per porto abusivo di armi

Scritto da Redazione Venerdì, 24 Gen 2020 - 0 Commenti

L’uomo, un 43 enne italiano, accompagnato presso gli Uffici Polfer di stazione per un più accurato controllo, è stato trovato in possesso di un coltello, a lama fissa, della lunghezza complessiva di 19,5 centimetri.

E’ successo nella stazione di Asti, durante i controlli finalizzati alla prevenzione dei reati in ambito ferroviario, gli Operatori del Posto Polfer hanno notato una persona che, appena sceso dal treno giunto da Alessandria, alla vista degli Agenti ha cominciato a manifestare un sospetto nervosismo.

L’uomo, un quarantatreenne italiano, accompagnato presso gli Uffici Polfer di stazione per un più accurato controllo, è stato trovato in possesso di un coltello, a lama fissa, della lunghezza complessiva di 19,5 centimetri che veniva prontamente repertato,  e, a suo carico, sono emersi precedenti di Polizia per reati contro la persona e il patrimonio.

Il reo è stato sottoposto a rilievi foto-dattiloscopici e denunciato  all’Autorità Giudiziaria per porto abusivo di armi.