Cronaca

Alessandria, a casa due 16enni scomparsi 6 giorni fà: ritrovati dalla Polizia

Scritto da Redazione Martedì, 3 Dic 2019 - 0 Commenti

Marika, la 16enne scomparsa da casa col coetaneo Nicolò lo scorso 27 novembre ritrovata ieri sera. I due sono stati rintracciati nella tarda serata, dopo una assenza di cinque giorni, che aveva fatto scattare la denuncia di scomparsa dei genitori e, di conseguenza, le ricerche.

Sono tornati a casa questa notte Marika e Nicolò, i due 16enni scomparsi il 27 novembre ad Alessandria. Stanno bene e si stanno riposando, in attesa di essere sentiti dagli investigatori per capire dove siano stati e cosa abbiano fatto.

"Abbiamo pianto di gioia, ci siamo abbracciati", racconta Marcella, la mamma della ragazzina con la voce rotta dall’emozione. E ringrazia i poliziotti della Questura della città piemontese: "Sono stati i nostri angeli".

Tirato un sospiro di sollievo, adesso gli inquirenti devono capire cosa sia successo. Secondo indiscrezioni, i due sarebbero stati via in macchina con un’amica 25enne di Asti, Alessia Chiodo (l'accusa nei suoi confronti è di sottrazione di minorenni consensuale), che dovrà chiarire il suo ruolo, e avrebbero speso 200 euro di benzina in cinque giorni: un dettaglio che fa pensare a un viaggio piuttosto lungo, hanno girovagato tra Piemonte e Valle d'Aosta

Avrebbero dormito anche in auto. Si sarebbe trattato di una fuga volontaria finita bene, sui cui magistrati e polizia vogliono vederci chiaro

"E' stata una ragazzata", ha commentato il capo della Squadra Mobile di Alessandria, Marco Poggi, che questa mattina ha ricostruito la fuga dei due giovani, che per non farsi trovare hanno staccato il cellulare e staccato i fili del Gps dell'auto.

Dietro alla fuga quelli che i poliziotti hanno definito "normali dissidi" tra genitori e figli e, forse, il desiderio d'avventura. I due, di nuovo a casa, si sono detti sorpresi dal clamore mediatico suscitato dalla loro scomparsa..