Politica & Istituzioni

Alba, nomina di un componente del Consiglio generale della Fondazione CRC

Scritto da Redazione Sabato, 23 Mag 2020 - 0 Commenti

I requisiti necessari per candidarsi.

Il sindaco di Alba Carlo Bo deve designare un componente del Consiglio Generale della "Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo”.

I componenti durano in carica quattro esercizi, compreso quello di nomina, scadono con l'approvazione del bilancio relativo al quarto esercizio e possono essere confermati per un solo mandato consecutivo.

Per candidarsi sono necessari i seguenti requisiti: 

essere residenti da almeno tre anni in uno dei Comuni della zona di Alba;

essere in possesso di adeguate conoscenze specialistiche in materie inerenti i settori di intervento e/o funzionali all'attività della Fondazione e comprovate da titoli, riconoscimenti o dall’avvenuto svolgimento di funzioni, per almeno un quinquennio, negli organi esecutivi o da dirigente presso enti pubblici o negli organi gestionali o da dirigente presso enti privati operanti in uno o più di tali ambiti;

aver maturato, per almeno un quinquennio, una concreta ed ampia esperienza operativa nell’ambito della libera professione o in campo imprenditoriale o accademico, ovvero aver espletato funzioni, per almeno un quinquennio, negli organi esecutivi o da dirigenti presso enti pubblici o negli organi gestionali o da dirigente presso enti pubblici o negli organi gestionali o da dirigente presso enti privati;

 non aver compiuto, i 75 anni di età, al momento della designazione.

I candidati devono rientrare nell'ambito delle norme statutarie della Fondazione per i requisiti richiesti e per le cause ostative alla candidatura.

Tutti i requisiti necessari sono reperibili sul bando pubblicato sull’home page del sito www.comune.alba.cn.it.

La candidatura deve essere presentata entro e non oltre le ore 12.00 di mercoledì 3 giugno 2020 alla Segreteria Generale del Comune di Alba (Ufficio Contratti - Piazza Risorgimento n. 1 – 12051 Alba); attraveso PEC all’indirizzo comune.alba@cert.legalmail.it, a mano presso l’Ufficio stesso o tramite e-mail all’indirizzo segreteriagenerale@comune.alba.cn.it.

Oggetto: “Candidatura per il Consiglio generale della Fondazione CRC”.

I candidati dovranno corredare la loro domanda, completa di generalità (nome e cognome, luogo e data di nascita, residenza, domicilio, codice fiscale, recapito telefonico e mail), con la seguente documentazione:

•    curriculum vitae dettagliato, sottoscritto in calce e dichiarato veritiero sotto la propria personale responsabilità, dal quale si evinca il possesso dei richiesti requisiti di professionalità (che devono essere cumulativamente presenti);

•     titolo di studio;

•     attività lavorativa svolta;

•     possesso dei requisiti necessari per la nomina a Consigliere Comunale e loro documentazione;

•     certificato storico attestante la residenza da almeno tre anni in uno dei Comuni della zona di Alba;

•    certificato generale del casellario giudiziale e certificato dei carichi pendenti rilasciato dalla Procura della Repubblica. Qualora non fosse possibile ottenere tali certificati, a causa della chiusura degli uffici giudiziari per il protrarsi dell’emergenza sanitaria COVID-19, utilizzare l’apposita dichiarazione sostitutiva di certificazione;

•     dichiarazione sostitutiva, secondo il facsimile allegato al bando, che attesti il possesso dei requisiti richiesti dal presente avviso.

Le informazioni comunicate saranno trattate secondo quanto previsto dal D. Lgs. 196/2003, esclusivamente ai fini del procedimento di designazione.

Tutti i dettagli sul bando integrale pubblicato sul internet del Comune www.comune.alba.cn.it e all’Albo Pretorio on line dal 24/05/2020.

Per eventuali informazioni: tel. 0173 292271.