Territorio & Eventi

Alba, mascherine obbligatorie anche all’aperto da domani al 15 gennaio

Martedì, 7 Dic 2021 - 0 Commenti

Non hanno l’obbligo di indossare le mascherine i bambini di età inferiore ai sei anni, le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva, purché mantengano la prevista distanza interpersonale con le altre persone.

Il sindaco Carlo Bo questa mattina ha firmato un’ordinanza per rendere l’uso delle mascherine obbligatorio anche all’aperto nel centro abitato di Alba con l’obiettivo di favorire il contenimento del contagio.

Una decisione presa in considerazione del numero di positivi in aumento progressivo, come confermato dai monitoraggi giornalieri delle strutture sanitarie e rilevabile anche dalla piattaforma della Regione Piemonte, e del fatto che, come ogni anno, a partire dai prossimi giorni e fino alla conclusione delle festività, le vie dei negozi vedranno un afflusso notevole di persone, in arrivo anche da fuori città, per i consueti acquisti natalizi e gli eventi in programma.

Come già avvenuto in occasione della Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba appena conclusa, non potendo garantire in modo continuativo il distanziamento, dall’ 8 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022 salvo proroghe, sarà obbligatorio indossare all’aperto i dispositivi di protezione delle vie respiratorie nei luoghi indicati dall’ordinanza: nel centro abitato, nelle aree mercatali negli orari di apertura e in ogni altra area di affluenza, aggregazione e assembramento sul territorio cittadino come gallerie e centri commerciali, feste di via, cortei e manifestazioni, fermate dei mezzi di trasporto pubblico, scuole, ecc.

Non hanno l’obbligo di indossare le mascherine, ai sensi dell’art. 1 comma. 3, DPCM 02/03/2021 e successive proroghe, i bambini di età inferiore ai sei anni, le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva, purché mantengano la prevista distanza interpersonale con le altre persone.