Salute & Ambiente

Alba, emergenza Coronavirus - restrizioni per i mercati

Scritto da Redazione Giovedì, 12 Mar 2020 - 0 Commenti

Nei prossimi tre sabati - 14, 21 e 28 marzo - nelle zone di mercato sarà sospesa la vendita di prodotti non alimentari e potrà svolgersi esclusivamente la vendita di prodotti alimentari.

Quello di Alba è “il” mercato. Non è certo il più grande tra quelli che si tengono in Piemonte e neppure il più pittoresco di Langa e Roero, eppure è vissuto dalle popolazioni di queste colline come un appuntamento imperdibile.

Il Decreto della Presidenza del Consiglio varato nella serata di lunedì 9 marzo (https://langheroeromonferrato.net/firmato-il-dpcm-8-marzo-2020-dalla-prefettura-di-asti-contenimento-e-contrasto-del-covid-19-video) prevede:
-       per tutte le attività commerciali condizioni tali da garantire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 m.;
-       nei giorni festivi e prefestivi la chiusura delle medie e grandi strutture di vendita e la chiusura degli esercizi commerciali presenti nei centri commerciali e nei mercati, a eccezione di farmacie, parafarmacie e punti vendita di generi alimentari.

Il Comune di Alba, di concerto con l'Associazione Commercianti Albesi, ha deciso di applicare le medesime restrizioni allo svolgimento dei mercati comunali e rionali.

Pertanto, nei prossimi tre sabati - 14, 21 e 28 marzo - nelle zone di mercato sarà sospesa la vendita di prodotti non alimentari e potrà svolgersi esclusivamente la vendita di prodotti alimentari, ma sempre garantendo il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 m. tra gli avventori e tra questi e gli eventuali passanti.

FOTO