Salute & Ambiente

Alba costretta ad abbattere i sedici alberi danneggiati da vandali

Mercoledì, 25 Ago 2021 - 0 Commenti

Sedici alberi di varietà Olmo campestre ed Acero negundo sono stati danneggiati dai vandali in via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa ad Alba, nell’area verde di fronte alla Palestra “Centro Storico”.

Le piante danneggiate sono state abbattute e dovranno essere ripiantati alberi nuovi.
 
Il danno è rilevante, considerato che ogni pianta ha un costo di acquisto di circa 250 euro, oltre alle spese per l’abbattimento degli alberi rovinati e la piantagione dei nuovi. Per questo, l’Amministrazione comunale ha presentato denuncia contro ignoti, ai Carabinieri che stanno già indagando. Sono in corso, infatti, gli accertamenti da parte delle forze dell'ordine con la visione dei filmati delle telecamere di sorveglianza della zona.
 
Il danneggiamento delle piante è emerso durante il censimento con indagine fitostatica degli esemplari arborei con metodo V.t.a. (Visual Tree Assessment - valutazione visiva dell'albero su basi biomeccaniche), commissionato dal Comune ad uno studio specializzato, per controllare gli alberi ad alto fusto, in particolare, dopo i forti temporali del luglio scorso che hanno danneggiato alcuni esemplari cittadini.
 
Le piante di via Dalla Chiesa sono state controllate il 10 agosto scorso. Secondo la relazione degli esperti, sugli esemplari di Acer negundo e Ulmus minor sono stati eseguiti dei fori alla base.
 
Il vigore vegetativo è stato compromesso e l’Amministrazione comunale è stata costretta ad abbatterli.