Salute & Ambiente

Ai Comuni italiani 400 milioni di euro per aiuti alimentari alle fasce di popolazione più in difficoltà

Scritto da Redazione Domenica, 29 Mar 2020 - 0 Commenti

Ad Asti città arriveranno oltre 400 mila euro, a Nizza 58 mila euro, a Canelli 56 mila euro, a San Damiano 54 mila euro, Nel documento allegato tutte le cifre corrispondenti ai 118 Comuni della Provincia di Asti.

Riceviamo e pubblichiamo

Oggi pomeriggio il Governo e la Protezione civile, in collaborazione con le Regioni, hanno deciso come ripartire la cifra straordinaria di 400 millioni di euro da dare ai comuni da destinare ad aiuti alimentari alle fasce di popolazione più in difficoltà a causa dell'emergenza coronavirus.

Ad Asti città arriveranno oltre 400 mila euro, a Nizza 58 mila Euro, a Canelli 56 mila Euro, a San Damiano 54 mila Euro...nel documento che alleghiamo trovate tutte le cifre corrispondenti ai 118 Comuni della Provincia di Asti.

E' un primo e importante passo, immediatamente a disposizione dei servizi sociali comunali, che decideranno i criteri di spesa.

Il Partito Democratico di Asti, riconoscendo l’urgenza di una tale iniziativa, in un momento in cui molti cittadini si trovano in condizione di necessità estrema, e ritenendo importante il coinvolgimento diretto dei Comuni, è costruttivamente disponibile a elaborare un progetto che garantisca equità e aiuto concreto, anche nell’individuazione dei beneficiari.

È una risorsa importante e preziosa ed è urgente e necessario valorizzare ogni singolo euro.

Partito Democratico di Asti e Provincia