Salute & Ambiente

Adotta simbolicamente un animale del Parco Safari delle Langhe di Murazzano

Scritto da Redazione Mercoledì, 13 Mag 2020 - 0 Commenti

Un piccolo aiuto per il cibo degli animali del Parco chiuso al pubblico dal mese di marzo per la pandemia coronavirus.

Nato nel lontano 1976, il Parco Safari delle Langhe di Murazzano (Cuneo) è dal 1982 di proprietà ed ininterrottamente gestito dalla società Safari Srl., che con l’impegno congiunto dei gestori, dei collaboratori e dei propri esperti ha portato avanti una missione di continuo miglioramento della struttura, al fine di garantire ed ottimizzare il benessere delle animali ospiti.

Con un impegno lavorativo ed economico costante, non certo semplice ma fortificato da una comune volontà e passione, si è provveduto, anno dopo anno, a riorganizzare, migliorare e modernizzare la struttura, al fine di renderla idonea e coerente con i princìpi e con le finalità che un giardino zoologico deve oggi possedere ed incessantemente perseguire, vale a dire svolgere una funzione didattica, scientifica e di protezione e conservazione della biodiversità.

Afferma Tiberio Forin, direttore Parco Safari delle Langhe: "Tutto la staff del Parco è tenacemente accompagnato da un denominatore comune: l’amore incondizionato per i nostri adorati animali, che fanno parte di noi, della nostra vita e della nostra storia. La situazione di emergenza per la lotta al coronavirus che ci ha costretti ad una chiusura forzata al pubblico fin dal mese di marzo, ci vede costantemente impegnati nel mantenimento e nella salvaguardia del parco ma soprattutto alla cura ed al benessere dei nostri animali. Per superare al meglio questa situazione di emergenza, avremmo bisogno anche del vostro aiuto".

E prosegue: "Ringraziamo tutti coloro che hanno già contribuito in vario modo e chi continuerà a sostenerci in seguito. Se volete contribuire al sostentamento degli animali, potete farlo in uno dei seguenti modi:

  • ADOZIONI A DISTANZA: a fronte della donazione (tramite paypal o bonifico), potrete adottare simbolicamente uno degli animali ospiti del parco. I soldi serviranno al suo mantenimento e cure veterinarie. 
  • Per donazioni tramite IBAN: IT86K0311146270000000015385
  • DONAZIONE DI ALIMENTI: In questo caso ci rivolgiamo principalmente a commercianti di alimentari e ristoratori. Se avete frutta, verdura, carni, pane secco o altri alimenti in eccedenza, saremo lieti di accettare le vostre donazioni. I nostri animali apprezzeranno sicuramente!
  • DONAZIONI LIBERE: Qualsiasi contributo è bene accetto. Potete donare tramite paypal o bonifico bancario. Tutti coloro che effettueranno una donazione di almeno 10 euro saranno nostri ospiti al parco quando, superata l’emergenza Covid, il Ministero ci consentirà di riaprire le visite al parco.
  • PREVENDITA BIGLIETTI: acquistate sul nostro sito internet i vostri biglietti per il parco. I biglietti saranno validi per tutta la stagione. Nel caso in cui l’apertura venisse posticipata dal Ministero per il protrarsi dell’emergenza Covid, i biglietti saranno validi per la prossima stagione. Di sicuro non andranno persi! (sezione in costruzione)".
  •  

Per donazioni superiori a 20 euro, in occasione della visita al parco, verrà riconosciuto uno sconto sull’acquisto dei biglietti. Per usufruire dello sconto sarà necessario presentare in cassa il documento che verrà inviato via email dalla Direzione, una volta ricevuta la donazione.