Territorio & Eventi

Ad Acqui la più importante piattaforma italiana di prestito digitale interbibliotecario

Venerdì, 22 Gen 2021 - 1 Commenti

La Biblioteca civica di Acqui Terme attiva la piattaforma per il prestito digitale.

La Biblioteca Civica La Fabbrica dei libri di Acqui Terme ha attivato MLOL – Media Library On Line, la più importante piattaforma italiana di prestito digitale interbibliotecario.

All’interno si possono trovare e-book, quotidiani, riviste, immagini, spartiti musicali, mappe, contenuti audio, periodici, anche scientifici, e-learning, video, manoscritti, audiolibri, videogiochi, stampe 3D, banche dati o app. Risorse numericamente impensabili a una singola biblioteca e soprattutto disponibili 7 giorni su 7, 24 ore su 24

Il tutto suddiviso in due tipologie di risorse: MLOL (riservate) o OPEN, in base al livello di disponibilità al download, sia in termini di durata, che di modalità di fruizione
 

Il servizio è riservato agli iscritti alla biblioteca e verrà esteso anche a tutti gli utenti del Sistema Bibliotecario Acquese, che conta 17 biblioteche attive in molti paesi del territorio.

Per ottenere questo nuovo servizio sono sufficienti poche operazioni, o meglio, pochi click. Basta inviare una e-mail con la richiesta indirizzata alla biblioteca (mlol@comuneacqui.com). In poco tempo si riceveranno le credenziali per collegarsi alla piattaforma e iniziare la navigazione sui propri dispositivi digitali, smartphone, e-reader, pc, tablet.

Chi non è ancora iscritto al prestito, può recarsi direttamente in Biblioteca e, contestualmente, attivare l’iscrizione al prestito e il servizio MLOL, oppure inviare nella e-mail di richiesta i propri dati comprensivi del codice fiscale.
 

Si possono avere maggiori informazioni sul servizio navigando collegandosi al sito di Media library on line www.medialibrary.it/home/cover.aspx.

Si ricorda che attualmente, per accedere alla Biblioteca Civica per prestiti, restituzioni e iscrizioni è necessario prendere appuntamento telefonando al numero 0144 770267 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 e il lunedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.30.

 

Foto tratta da unige.it