Cronaca

29enne di Omegna perde la vita in montagna

Scritto da Redazione Domenica, 31 Mag 2020 - 0 Commenti

Ieri, poco dopo le 8, all'altezza del Torrione di Bettola nel comune di Mergozzo (Verbania), il giovane è scivolato ed è precipitato in un burrone.

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono intervenuti ieri mattina per recuperare un alpinista precipitato durante la salita del Torrione di Bettola, nel comune di Mergozzo (Verbania).

L'uomo di 29 anni era con altri 3 compagni quando è precipitato in un canalone intorno a quota 1500 metri. Poco dopo le 8 i suoi compagni hanno lanciato l'allarme, ma quando l'eliambulanza 118 è giunta sul posto, purtroppo è stato possibile soltanto constatare il decesso.

Con l'aiuto di un tecnico del Soccorso alpino aggiuntivo, l'elicottero ha recuperato la salma e i compagni della vittima che si trovavano in stato di choc, in un punto particolarmente esposto e pericoloso.

Ha collaborato anche il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

Marchetto lavorava alla Tor.Met di Omegna (Novara). Era un grande appassionato di montagna, di corsa in montagna: aveva partecipato a molti trail e gare sul territorio, dalla maratona della “Valle Intrasca” alla Stragranda Monterosa Sky marathon, ottenendo anche ottimi risultati. 

Era molto conosciuto in città e attivo in varie realtà tra cui Ablo, di cui era stato tra i fondatori, sempre in prima fila con il sorriso, pronto a dare una mano e organizzare eventi per Omegna.