Territorio & Eventi

Visita a Rotary Club Canelli - Nizza Monferrato del Governatore Distretto 2032 Ines Guatelli

Scritto da Redazione Martedì, 10 Set 2019 - 0 Commenti

Ha illustrato il suo programma e tracciato le linee guida del suo anno rotariano. La Governatrice Guatelli sabato prossimo 14 settembre sarà ad Asti alle ore 20 presso il ristorante Reale, sede del Rotary Club di Asti presieduto quest’anno da Carlo Alberto Goria, all’incontro ha lo scopo di illustrare il Progetto Protezione Famiglie Fragili.

Il Rotary Club Canelli-Nizza Monferrato, che quest’anno festeggerà i suoi 25 anni di fondazione, dopo la pausa estiva ha iniziato le sue serate dell’anno rotariano 2019-2020 rendendo omaggio al nuovo Governatore del Distretto Rotary 2032, la genovese Ines Guatelli che proprio nella serata d’apertura ha portato il suo saluto istituzionale ai numerosi rotariani e ospiti presenti presso la sede del Club, il ristorante “Grappolo d’Oro" di Canelli (Asti).

Dopo l’incontro che la Governatrice ha avuto con Federico Braggio il nuovo presidente del Club Rotary astigiano e i suoi dirigenti, la serata è proseguita con un esaustivo intervento della Guatelli che ha illustrato il suo programma e tracciato le linee guida del suo anno rotariano.

La governatrice era accompagnata dal marito Walter Montefiore, dal segretario del Distretto Mario Friburgo, dal tesoriere distrettuale Walter Chiapussi. Presente anche l’Assistente del Governatore per il Gruppo Rotary Piemonte Est Luigi Gentile e l’E/MGA del Distretto Giorgio Gianuzzi.

Anche i giovani del Rotaract erano presenti all’importante serata con una rappresentanza capitanata dall’astigiana Cecilia Firato, presidente del Club Alto Monferrato che comprende i giovani di Canelli, Nizza ed Acqui Terme.

Non potevano mancare le socie dell’Inner Whell Club di Asti con la dirigente distrettuale Patrizia Gentile Bergese Bogliolo, la Past Presidente del Club Donatella Gianuzzi Testa e le innerine Cinzia Braggio Soave e Simonetta Colletti Boschi. Presenti all’importante serata anche rotariani in visita appartenenti ai Rotariy Club della vicina Svizzera: Mark e Verna Fuellmann del R.C. Baden e Rodolfo Iselin del R.C. Balsthal.

E sempre la Governatrice Guatelli sabato prossimo 14 settembre sarà ad Asti alle ore 20 presso il ristorante Reale, sede del Rotary Club di Asti presieduto quest’anno da Carlo Alberto Goria, all’incontro ha lo scopo di illustrare il Progetto Protezione Famiglie Fragili e altre iniziative del Gruppo Rotary Piemonte Est del Distretto 2032 per le quali è stata richiesta la sovvenzione distrettuale, sarà anche l'occasione per lanciare la distribuzione di un gambaletto prodotto dalla prestigiosa azienda italiana “Intimissimi“ recante, ricamato, il logo del Presidente del Rotary International per l'anno sociale 2019-2020, Mark Daniel Maloney.

L'iniziativa del gambaletto con il logo presidenziale è partita dal Rotary Club Canelli-Nizza Monferrato, ed è stata accolta dall’azienda che ne ha prodotte 2000 paia e le ha gratuitamente messe a disposizione del Gruppo Rotary Piemonte Est (Alessandria, Asti, Canelli-Nizza Monferrato, Casale Monferrato e Valenza) che le utilizzerà a supporto di alcuni dei propri service.


Nel corso dell'incontro di sabato prossimo. Nel corso della serata Patrizia Gentile Bergese Bogliolo, referente Rete Oncologica e Progetto Protezione Famiglie Fragili (PPF)il paio n° 1 sarà consegnato al Governatore Ines Guatelli e ciò darà il via alla sua distribuzione, che avverrà da parte dei cinque Club del Gruppo Rotary Piemonte Est, dietro offerta non inferiore a 10 € al paio, dell'ASL di Asti, e Franco Testore, già Direttore SC Oncologia ASL di Asti, e Responsabile PPF per Astro Onlus, illustreranno più dettagliatamente, nelle finalità e nel suo svolgimento, il service proposto dai Cinque Club Rotary del Gruppo Piemonte Est, a sostegno delle famiglie in difficoltà a causa di grave malattia di un genitore.

D. T.

Nella foto: Ines Gatelli Governatrice del Distretto 2032 del Rotary Internationl con l’astigiana Cecilia Firato, presidente del Rotaract Club Alto Monferrato ed il presidente del R.C. Canelli-Nizza Monferrato Federico Braggio.