Tu sei qui

Valcerrina terra di Presepi: segnala anche il tuo

-

Nel periodo natalizio diversi paesi della Valcerrina si animeranno con “Presepi in Valcerrina”, iniziativa coordinata dall’Associazione Mirò di Villamiroglio (AL) nata per promuovere il territorio la tradizione del presepe in attraverso presepi esterni, installazioni, mostre ed eventi natalizi.

Privati e associazioni hanno realizzato opere natalizie in diversi paesi della zona della Valcerrina per trasmettere lo spirito natalizio e per rallegrare il territorio durante le feste, caratterizzate dal fatto di essere nella maggior parte liberamente visibili in qualsiasi momento, nella speranza che siano uno stimolo in più per visitare i piccoli paesi dalla zona in questo periodo di feste.

L’iniziativa è identificata da un logo, che rende facilmente riconoscibili tutte le installazioni aderenti, visibili a partire dall’8 Dicembre 2017 sino al 7 Gennaio 2018, salvo diversa indicazione.

A Cerrina, all'interno della Chiesa Parrocchiale dei Santi Nazario e Celso, si potrà ammirare il bellissimo presepe tradizionale con effetti, realizzato in una delle navate laterali dell'edificio ottocentesco. La chiesa sarà aperta tutti i giorni in orario diurno.

In frazione Montalero, un grazioso presepe verrà realizzato in una capanna a fianco della Chiesa Parrocchiale, sotto il campanile medievale in mattoni, e segnaliamo all'interno della Chiesa, realizzato da Graziella Barocco, il presepe tradizionale con giochi di luce, acqua e meccanismi, visibile solo durante le Messe o su appuntamento telefonando ai numeri: 339 330 2166 / 334 319 0104. In frazione Rosingo un pannello con la Natività sarà posto sul portone della Chiesa dedicata a San Giuseppe, lungo la via centrale, di fronte alla piccola piazzetta.

A Moncestino sarà presente una natività su pannello in stile vetrata nel panoramico sagrato della Chiesa dell’Assunzione di Maria, mentre nel comune di Gabiano, in frazione Cantavenna si potranno ammirare ben due presepi esterni: il presepe “I borghi di Cantavenna” in località Cò d’là fin, e un altro presepe esterno realizzato in un giardino in Via S. Carpoforo, nella casa con la recinzione rossa, ed a Varengo torna il bellissimo Presepe nella grotta, realizzato nei locali della ex casa parrocchiale, con luci e movimenti. Il presepe sarà aperto al pubblico tutti i sabati e domeniche pomeriggio.

Un grande presepe esterno sarà visibile anche a Vallestura di Odalengo Grande, realizzato dagli abitanti della frazione, che portano avanti questa tradizione già da ben 16 anni.

I giardinetti della piazza di Solonghello ospiteranno invece una natività con la stella, fulcro di un “presepe itinerante” che negli anni a venire coinvolgerà con diversi “personaggi in cammino” tutto il paese, a cominciare dal pastore con le sue pecorelle posti nel giardino del sagrato della Chiesa di Sant’Eusebio a Fabiano.

A Serralunga di Crea sarà posta una natività con candela pecora e stella cometa nei giardini adiacenti alla chiesetta della Madonna della Neve, in frazione Madonnina, lungo la strada per/da Castagnone.

A Mombello si potrà ritrovare, come ormai da diversi anni, nella piazzetta del Municipio di fronte alla chiesa, un bellissimo presepe artistico le cui figure sono state dipinte dalla stilista e decoratrice Monica Actis.

Un presepe sarà è presente anche in frazione Pozzengo, ed una natività su pannello dalla storia particolare è posta sul sagrato dell’antica Chiesa di San Sebastiano in Via Roma, simbolo di un Natale “resiliente”, mentre un’altra natività su pannello sarà ospitata in frazione Zenevreto, a fianco del Monumento ai Caduti.

A Morsingo invece sarà visitabile ogni sabato e domenica pomeriggio dalle 14,00 alle 16,30 una piccola mostra di presepi tradizionali e non, con scenari realizzati a mano, allestita nella pregevole Chiesa di San Michele.

A Villamiroglio una natività con candele sarà allestita davanti alla Chiesa di San Michele, presso il Cimitero, mentre in frazione Vallegioliti l’Associazione Mirò ha curato l’allestimento di “Un paese per il paese”, il paese-presepe anche quest’anno posto nel terreno privato di fronte all’incrocio per Villamiroglio.

Nella frazione saranno visibili anche una natività con angeli e bambini nell’albo pretorio della Chiesa di Santo Stefano e il tradizionale Presepe alla finestra in Via Principe, a fianco dell’ufficio Postale.

Diversi eventi nei vari paesi forniscono occasione di ammirare i presepi, e l’iniziativa è anche promossa sul sito dell’Associazione Italiana Amici del Presepio.

Foto e informazioni più dettagliate sull’iniziativa e sugli eventi nei paesi della Valcerrina sono reperibili nella pagina Facebook “Presepi in Valcerrina” o sul sito: www.associazionemiro.org.

Per chi volesse segnalare il proprio presepe o aderire all’iniziativa per i prossimi anni, può contattare i responsabili via Facebook, alla mail assmiro@libero.it oppure al numero 0142 947109.

Commenta con il tuo account Facebook!