Tu sei qui

Monticello, piccolo Festival della Felicità: "andè a piedi Attraverso Festival da Alba ...""

-

Come disse George Harrison dei Beatles "Tutti dovrebbero avere un ukulele, perché è uno strumento che non si può suonare senza sorridere".

Ed è così che i dieci elementi del Sinfonico Honolulu, una tra le più grandi orchestre dello strumento hawaiano a 4 corde, portatore sano di felicità, invade le strade di Monticello non a caso nel giorno del Piccolo Festival della Felicità, il PFF, che ha debuttato l’anno scorso e che è certamente destinato ad un lungo, gioioso futuro.

Anche quest’anno l'intera giornata di domani, domenica 27 Agosto, dal mattino (ore 9,30) alla sera, sarà un invito a diventare costruttori di felicità. La Corte della Materia, il Giardino della Mente e la Piazza Resiliente tornano a popolarsi di portatori sani di felicità interna lorda.

Se la felicità non viene dal non avere problemi, ma dallo scoprire, vivendo, che si ha la capacità di superarli, il Piccolo Festival della Felicità è l'operosa cucina sperimentale degli ingredienti di questa consapevolezza, che è fatta di conoscenza, di apertura al cambiamento, di amore per l'ambiente, per le capacità dell'uomo e per le sue infinite arti.

Musica, clown, laboratori artigianali, punti informativi di medicina naturale, yoga, massaggi, giocolieri e artisti riempiranno la giornata di pizzicotti di felicità, fino all'incontro "Parliamo di felicità", i cui ospiti verranno presto annunciati fino all’evento clou con il concerto dei Sinfonico Honolulu: formazione eclettica e multiforme per storia e approccio allo strumento oltre che per la consueta attitudine e piglio rock’n’roll che la rendono riconoscibile. Vincitore del Premio Tenco 2013, il Sinfonico Honolulu è noto per aver rivisitato i più grandi successi del pop e del rock internazionale insieme ai migliori brani della canzone d’autore italiana.

Per tutto il giorno una navetta gratuita porterà a scoprire Cascina La Pranda, realizzata secondo i principi della bio-architettura, ed il centro storico di Monticello, incantevoli satelliti del festival che ospiteranno eventi dedicati. Non mancheranno, naturalmente, i vini e la gastronomia del Roero, ingredienti efficaci ed immancabili per una giornata di felicità.

Al mattino camminata da Alba a Monticello. Ritrovo e partenza h. 9.30 da Alba, Piazza Sen. Sarti, davanti all'Hotel I Castelli. 8 km, circa lungo un inedito percorso suburbano che attraversa il Tanaro e ne cammina l'alto argine, fino ai primi colli del Roero. Arrivo previsto a Monticello verso le h. 12.30, trekking facile e a seguire... festa in paese! Costo 7 € (trekking e ingresso al PFF). Ritorno in treno.

A cura di Associazione Culturale Andè. Info e prenotazioni Marcello Bertino +39 328 2261388





 

Commenta con il tuo account Facebook!