Tu sei qui

Montà d'Alba, alla cena benefica di San Rocco raccolti 1300 euro

-

A San Rocco di Montà d’Alba (Cuneo), nel Roero, nel salone parrocchiale “Don Carlo Aloi” retrostante la chiesa di San Rocco, l’anno nuovo si è delineato verso le ore 24 con una cena di condivisione del Capodanno 2018, all’insegna della beneficenza, organizzata dal Gruppo sposi Solidali” di Sant’ Antonio, San Rocco e San Vito-Santissima Trinità, a cui hanno partecipato un centinaio di persone, tra cui il parroco di Montà, don Paolo.

E' di 1.300  euro, la cifra ricavata dalla cena e dai biglietti della lotteria che andranno in Brasile ad aiutare un progetto del missionario don Massimo Bonino,  parroco della curia Albese, esercitante sacerdozio dagli ani ’90 fino al 2000 circa, presso la parrocchia di Montà.

Dopo un aperitivo, sui tavoli dei commensali si sono alternati i diversi piatti proposti per l'occasione: carne molto rossa di vitello battuta al coltello dell’agrimacelleria Cascina Ponchietta; un gustoso flan di spinaci; fette di cotechino, del salumificio di Luiset di Ferrere d’Asti, con lenticchie condite leggermente con carote; un raffinato salmone affumicato; ravioli con sugo cremoso di noci; risotto con porri e salsiccia e un ben condito arrosto di maiale con patate fritte e carote, del negozio la Mela di Montà; una fresca tornata con sorprendente cioccolata calda; frutta (freschi mandaranci e arachidi) forniti dall’azienda agricola Ponchietta di San Vito di Montà; pandoro, panettone; caffè; grappa, grappa alla liquirizia e limoncello.

A tavola, durante la cena sono stati serviti i seguenti vini: Barbera d’Alba doc “Rocche Montatesi” del 2015 della cantina Taliano Cristian di Montà, rosato Gaiot della cantina Colorio Vincenzo di Montà, Roero Arneis della Cantina di Taliano di Montà, Roero Arneis doc del 2016 della Cascina Metariva, di Riccardo Battista, di San Rocco di Montà, Langhe Nebbiolo del 2014 della Cascina Metariva di Riccardo Battista, di San Rocco di Montà, Langhe Dolcetto del 2016 della Cascina Metariva di Riccardo Battista, di San Rocco di Montà; Piemonte Moscato doc, della Cascina Metariva di Riccardo Battista, di San Rocco di Montà

A mezzanotte si è brindato per accogliere il 2018 con Pinot di Pinot, brut, della cantina Gancia di Canelli (Asti).

Durante la cena sono stati vinti alla lotteria, scatole di Fiesta di Ferrero, datteri e cesti preparati dal punto vendita Carrefour di Montà.

Marco Benotto

Commenta con il tuo account Facebook!