Territorio & Eventi

Epifania: alla scoperta del Novese e Alto Monferrato, anche in caso di pioggia!

Scritto da La redazione Venerdì, 5 Gen 2018 - 0 Commenti

Un vecchio detto recitava “l'Epifania tutte le feste porta via”, questo è l'ultimo weekend lungo prima di tornare al lavoro oppure a scuola.

Un vecchio detto recitava “l'Epifania tutte le feste porta via”, questo è l'ultimo weekend lungo prima di tornare al lavoro oppure a scuola. Ma senza farsi prendere dalla tristezza ecco i nostri suggerimenti per andare alla scoperta del Novese e Alto Monferrato, anche in caso di pioggia!

calze

Il primo avvistamento della Befana nel territorio sarà venerdìsera,  a San Cristoforo, nel piazzale antistante l'ingresso al castello arriveranno le Befane per distribuire ai bimbi presenti le calze ripiene di dolci.

Inoltre il 6 e il 7 gennaio si potrà visitare il Presepe meccanizzato dalle 15 alle 17.

Parlando di presepi diversi appuntamenti i  programma per questo fine settimana:

Arquata Scrivia, nella casa Gotica in allestimento di numerosissimi diorami (Sabato dalle 14.30 alle 18.00 Domenica e Festivi dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.30). 

presepe natale

Pratolungo di Gavi, una frazione  piccola di Gavi, in mostra il presepi: uno allestito in Via Casa Rosè 34/A (davanti al campo sportivo) realizzato dal Sig. Wainer mentre il secondo, quello parrocchiale, visitabili  fino alla fine delle festività.

Da non perdere a Gavi il presepe nell'Oratorio dei Rossi  aperto sabato 6 e domenica 7 gennaio  ore 10 alle 12,30 e dalle ore 14.30 alle 18.30.

Anche a Frugarolo tradizionale appuntamento con il presepe vivente il giorno dell'Epifania dalle ore 15 alle ore 17.30 , presso la Canonica, della Parrocchia di Frugarolo. Anche Cassano Spinola si prepara come da Tradizione per rivivere il 6 gennaio la rappresentazione della nascita di gesù e l'arrivo dei Re Magi.

Una passeggiata nel bellissimo borgo di Voltaggio vi porterà alla scoperta della mostra "20 presepi sotto la stella".

Non c'è bisogno, invece, di controllare i giorni di apertura, per poter ammirare a Cassano Spinola il Presepe del Babba in via Arzani 20. Ogni anno da circa trent'anni il sig. Enrico Baiardi crea nel suo giardino una bellissima rappresentazione della Natività, impossibile non notarla!

presepe cassano

Il presepe di Cassano Spinola è una ricostruzione del paese come avrebbe potuto apparire cento anni fa, assolutamente da vedere.

Infine segnaliamo che i sotterranei della Chiesa Parrocchiale di Mornese dove sorgeva l'antico Castellazzo, ospitano il presepe meccanizzato: una rappresentazione della natività e al tempo stesso una testimonianza della civiltà contadina dell’800 con la riproduzione dei luoghi più caratteristici del paese alessandrino. Questa ricostruzione è accompagnata da un centinaio di presepi provenienti da tutto il mondo donate dalle comunità delle Figlie di Maria Ausiliatrice Italia, la congregazione di suore fondate da don Bosco e Santa Maria Mazzarello di Mornese Durante le feste Natalizie il presepe è visitabile ( tel 0143 875268)

In Val Borbera, a Cabella Ligure, il 6 gennaio alle 15.30 "Arrivano le Befane" con calze golose per i bambini!

Ad Arquata Scrivia sabato 6 gennaio al pomeriggio alle 15.30, in piazza della Libertà, Festa della Befana per i più piccoli con la merenda offerta dalla Pro Loco e lo spettacolo gratuito del pagliaccio Polpetta.

Tra arte e cultura ricordiamo la mostra Scatole di Latta al Forte di Gavi aperto tutto il fine settimana e domenica con ingresso gratuito e il Museo di Campionissimi di Novi Ligure aperto sabato e domenica dalle 10 alle 19 con possibilità di visitare la mostra #Bike Passion.

 

  • Adsense slot ID 9166920842">