Salute & Ambiente

Si amplia la discarica amianto di Casale Monferrato

Scritto da Redazione Mercoledì, 22 Mag 2019 - 0 Commenti

Le operazioni saranno eseguite dal Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito da Allara SPA con sede a Casale Monferrato e da Somoter SRL con sede a Borgo San Dalmazzo.

Sono stati recentemente consegnati i lavori per la realizzazione del “Terzo Lotto” della Discarica Amianto di Casale Monferrato.

La nuova vasca servirà a smaltire lastre in cemento-amianto e avrà una capacità di 56mila metri cubi, all’incirca le stesse dimensioni di quella attualmente in uso. L’espansione della discarica avrà luogo in un’area attigua a quella attualmente occupata.

L’importo dei lavori è di circa 2 milioni di euro e sarà finanziato integralmente dai fondi destinati alla bonifica del SIN (Sito di Interesse Nazionale).

Sul tema delle bonifiche amianto, è prevista per il 4 giugno la visita in città – considerata modello di buone pratiche - di alcuni componenti dell’XI Commissione Parlamentare (Lavoro Pubblico e Privato). Saranno visitati il Parco Eternot e la Discarica Amianto.

La discarica Amianto

È utilizzata dai 48 comuni del SIN. L’area è in via Ceronetti 5. L' impianto è gestito dal Comune di Casale Monferrato - Settore Tutela Ambiente.

L' accesso è consentito solo su appuntamento, previa richiesta da presentare al Comune.

Al termine dell' utilizzo, l' impianto sarà sottoposto a opere di recupero ambientale: le aree pavimentate saranno trasformate in aree parcheggio; i rilevati, adeguatamente ricoperti da strati di materiale impermeabile e infine da terreno agrario, saranno ricoperti da prati verdi ed essenze arbustive.