Salute & Ambiente

Sanità, influenza in Italia: da inizio epidemia 744 casi gravi con 160 decessi

Scritto da La redazione Mercoledì, 11 Apr 2018 - 0 Commenti

Lo riferisce il bollettino "Flu News", il Rapporto della Sorveglianza Integrata a cura dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss) e relativo alla 13/ma settimana del 2018, che vede l'influenza in diminuzione tanto da essere ormai considerata "sporadica".

L'influenza e' ormai agli sgoccioli, con il tasso di incidenza tornato ai livelli di base in gran parte delle Regioni, ma lascia quest'anno un bilancio pesante:744 casi gravi, l'ultimo questa settimana ricoverato in terapia intensiva, e 160 decessi.

Lo riferisce il bollettino "Flu News", il Rapporto della Sorveglianza Integrata a cura dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss) e relativo alla 13/ma settimana del 2018, che vede l'influenza in diminuzione tanto da essere ormai considerata "sporadica".

Nel complesso, nella popolazione generale, sono dominanti i ceppi di tipo B, mentre nell'ambito dei virus A prevalgono i ceppi A/H1N1pdm09. Tra i casi gravi e severi invece, soprattutto fra i decessi, piu' della meta' dei casi sono causati dal virus A/H1N1pdm09.

Durante la tredicesima settimana del 2018, circa il 82% dei casi di sindrome simil-influenzale riferisce di non essere stato visitato da un medico del Servizio sanitario nazionale ma di aver avuto una sindrome simil-influenzale.

Sono 105 mila i casi di sindrome simil-influenzale che si sono rivolti al medico di medicina generale o pediatra di libera scelta, per un totale dall'inizio della sorveglianza di circa 8,4 milioni.

Il virus influenzale ha reso necessario il ricovero in terapia intensiva anche di 15 donne in gravidanza. Dei casi gravi segnalati, il 58% era di sesso maschile, con età media di 60 anni. L'84% presentava almeno una condizione di rischio che poteva predisporre il complicarsi delle condizioni cliniche come diabete, tumori, malattie cardiovascolari o respiratorie croniche.

Da inizio stagione sono 2 le donne in gravidanza e 11 bambini con meno di 14 anni morti a causa dell'influenza. Per la prima volta dalla stagione 2009/2010, inoltre, quest'anno "tutte le regioni, escluso il Molise, riportano la presenza di casi gravi confermati di influenza ricoverati in terapia intensiva".
 


  • Adsense slot ID 9166920842">