A San Damiano partiti i corsi di cucina per richiedenti asilo

Tu sei qui

Scritto da La redazione Domenica, 1 Apr 2018 - 0 Commenti

È partito giovedì 12 aprile il nuovissimo corso di cucina organizzato dall’Associazione Albero della Vita, in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Penna di San Damiano.

Il corso, dedicato a 11 donne richiedenti asilo, si articolerà in 10 lezioni da due ore e mezza, il lunedì e il giovedì pomeriggio, tenute presso la cucina didattica della scuola Alberghiera, dal cuoco Marco Tortoriello, da anni nell’universo food, docente, Chef al Summer Festival e concerto di Rolling Stones a Lucca, Chef Resident di Casa Sanremo nel 2017, dove ha deliziato con la sua cucina artisti, addetti ai lavori, giornalisti.

Un nuovo progetto per favorire l’inclusione nel tessuto sociale e che permette di imparare un mestiere che offra concreti sbocchi lavorativi. In un Paese che invecchia, infatti, ci sarà sempre più necessità di assistenti e saper cucinare i piatti locali, potrà essere un incentivo importante.

Nel corso, le allieve impareranno la realizzazione di semplici piatti italiani, ma anche igiene, modalità di cottura e di differenziazione, infatti prima della pratica vera e propria si tiene una lezione di teoria con la spiegazione della ricetta del giorno e modalità di preparazione.

“Ho voluto incentivarle usando il format televisivo, tanto in voga in questi ultimi tempi – spiega Tortoriello – perché la competizione fa ottenere migliori risultati”. La risposta è stata immediata, le giovani donne provenienti da Gambia, Nigeria, Somalia, Mali e Costa d’Avorio, sono entusiaste e molto motivate: “vogliamo continuare, spiegano sorridendo, è molto bello”. “La cucina è una passione – conclude Tortoriello e, come la musica, favorisce la socializzazione, per me davvero una bella esperienza”.


  • Adsense slot ID 9166920842">

Condividi questo articolo

  • Adsense slot ID 2592885581">

Notizie in rilievo

  • Adsense slot ID 2592885581">