Territorio & Eventi

San Damiano, finisce con il botto l'amministrazione Caliendo con un omaggio alla storia

Scritto da Redazione Mercoledì, 22 Mag 2019 - 0 Commenti

L'imponente restauro del bastione difensivo e della scalinata storica con illuminazione artistica di piazza 1275, anno di fondazione della città di San Damiano d'Asti.

Cinque, gli enormi pannelli che, affissi lungo il bastione difensivo, ricordano, nelle più salienti fasi della storia italiana ed europea, il cammino di San Damiano, partendo dal suo insediamento.

Infatti, le gigantografie in multilingue ripercorrono i secoli dall'Impero romano, al Rinascimento e al Risorgimento, accompagnando, il visitatore, in un appassionante viaggio nella storia.

L'opera di restauro è durata 7 mesi, ieri, martedì 21 maggio, si è conclusa.

Soddisfatto, il Sindaco Mauro Caliendo, afferma:"Ho fortemente voluto questo intervento perché le radici sono importanti. Il ricordo della storia è la base del futuro. Senza la storia noi siamo nulla. Questo è un omaggio a tutti i sandamianesi che hanno vissuto, e lavorato, nel corso dei secoli. Affinché non siano dimenticati".