Politica & Istituzioni

San Damiano d'Asti, nuovo sindaco e Giunta: facce nuove e vero cambiamento?

Scritto da Redazione Giovedì, 6 Giu 2019 - 0 Commenti

Martedì prossimo, 11 giugno 2019, è per San Damiano il “grande giorno”. Nuove facce e nuova vita. Cosa succederà non è dato sapere. Certo la voglia  di fare è tanta e contagiosa. In quella serata, si insedierà il nuovo Consiglio Comunale e usciranno ufficialmente i nomi ed i ruoli che comporranno la Giunta.

Guarda in Piazza Libertà, oltre la finestra del suo ufficio nel quale si è insediato da una settimana Davide Migliasso, neo-sindaco di San Damiano d’Asti. Lo sguardo è fermo deciso.

Ha subito iniziato a lavorare con il gruppo che lo sosterrà nella guida della Città.

Martedì prossimo, 11 giugno 2019, è per San Damiano il “grande giorno”. Nuove facce e nuova vita. Cosa succederà non è dato sapere. Certo la voglia  di fare è tanta e contagiosa.

In quella serata, si insedierà il nuovo Consiglio Comunale e usciranno ufficialmente i nomi ed i ruoli che comporranno la Giunta.

Sarà l’entusiasmo, trasmesso dal 37 enne bancario sandamianese, “uomo del fare”. Impegnato da molti anni nel sociale ed in attività ludiche, sarà per molti il momento nell’esordio con relative responsabilità nell’amministrare una Comunità, certo è che c’è aria di "mettersi alla prova".

“Ammettiamolo - esordisce Migliasso - la nostra è stata una vittoria difficile e storica. Dopo vent’anni c’è un cambio netto di atteggiamento. Una svolta nell’amministrare la cosa pubblica. Abbiamo lavorato un anno con la squadra che mi aiuterà per mutare i rapporti fra cittadini e chi li amministra”.

E’ questo il segreto della vittoria elettorale?

“Penso di sì perché gli elettori hanno puntato per il cambiamento credendo in una squadra composta di facce nuove per la vita amministrativa - racconta Davide - puntando sulla competenza”. 

Pare vi siate subito attivati nelle attività che vi competono…

“Da più di una settimana - dice – ho preso possesso degli uffici, incontrato tutti i dipendenti che già conoscevo in quanto presidente del Consiglio Comunale nel precedente quinquennio. Sto ultimando la composizione della Giunta che annuncerò ufficialmente martedì sera. Intanto ci siamo già impegnati con le manifestazioni già programmate nell’ultimo week end (Rally del Grappolo,torneo di bocce di serie A, Torneo di calcio giovanile Spartak Sandamianese, il mercatino degli animali, la Festa ed il Pranzo al Centro Anziani e fra una settimana c’è la grande manifestazione di Barbera Incontra giunta alla sua terza edizione)”.

E interventi concreti sul territorio?

“Siamo molto attenti alla manutenzione del territorio - spiega il neo sindaco di San Damiano d’Asti – partendo dal centro storico per allargarci alle borgate e frazioni. Siamo intervenuti per sistemare strade dissestate, qualcuna con frana, abbiamo trinciato banchine e bordi strada. E poi lo sottolineo ancora una volta: saremo a disposizione di tutti ed ascolteremo le istanze dei cittadini impegnandoci al massimo. Partendo dalla sicurezza delle persone coinvolgendo maggiormente, per quanto possibile, i carabinieri e la Polizia Locale. Insomma ci proviamo…”.

Alberto Fumi