Territorio & Eventi

S. Damiano d'Asti, si alza il sipario su "La Barbera Incontra"

Scritto da La redazione Sabato, 15 Giu 2019 - 0 Commenti

La mostra della pittrice Marisa Garramone, allestita nella galleria Ferrero del palazzo municipale, ha inaugurato la kermesse con un’esposizione di quattordici tele dalle tinte vivaci e lo stile contemporaneo.

È partita ieri sera la tre giorni del festival “agrimusicalletterario” della città di San Damiano d’Asti.

La mostra della pittrice Marisa Garramone, allestita nella galleria Ferrero del palazzo municipale, ha inaugurato la kermesse con un’esposizione di quattordici tele dalle tinte vivaci e lo stile contemporaneo; le opere si potranno ammirare per tutta la durata della manifestazione.

Lungo via Roma è stato allestito un mercatino di hobbistica e di antiquariato che si concluderà domenica sera.

Alle ore 18 è stato inaugurato in piazza Superiore, alias piazza Libertà, lo spazio di degustazione Enozone, dedicato alla protagonista indiscussa del festival, la barbera, che rimarrà aperto durante le prossime serate e la domenica a pranzo. Qui si potranno degustare ottimi vini del territorio grazie alla collaborazione di alcuni produttori locali coordinati dall’Enoteca regionale Colline Alfieri.  In contemporanea il Villaggio Enogastronomico di piazza Alfieri, a cura delle Proloco di San Damiano d’Asti e Celle Enomondo, ha aperto le porte al pubblico con una ricca offerta di piatti della tradizione, tra cui gli immancabili salsiccia alla Barbera d’Asti e pizza alla canapa.

Alle ore 21 i riflettori si sono spostati in piazza Superiore per lo spettacolo del comico, attore e conduttore televisivo Paolo Ruffini, accompagnato dal gruppo di artisti Voci Sole. Nonostante il tempo inclemente, la platea numerosa si è fatta trascinare dalla verve e dall’umorismo caustico del cabarettista livornese.

Alle ore 21:30 Daniele Tarantino e la sua orchestra hanno dato il via alle danze animando piazza Vivace, alias piazza 1275, con ritmi coinvolgenti.

A seguire l’energia dirompente del Dj set del Palco 19 a cura dei Tripl3 Smash ha concluso la serata facendo ballare i giovani accorsi.

Oggi alle ore 18 si riparte con la Bandarotta Fraudolenta, orchestra itinerante che porterà brio e divertimento per le vie del concentrico.

Alla sera, a partire dalle ore 19:30, i dj Pain, Morbelli e Rossini scalderanno piazza Vivace in attesa dei VINAI, straordinario duo di fama internazionale.

Alle ore 21, dal palco di Zelig a quello di piazza Superiore, Beppe Braida ci contagerà con la sua ironia.