Economia & Lavoro

Prowein, 70 aziende vitivinicole del Monferrato alla Fiera internazionale di Dusseldorf

Scritto da La redazione Giovedì, 15 Mar 2018 - 0 Commenti

Le esportazioni verso l’estero di tutte le denominazioni del Monferrato, tutelate dal Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, è del 50%.

Sono 70 le aziende vitivinicole del Monferrato, associate al Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, che saranno presenti quest’anno alla 25/esima edizione di Prowein 2018, la fiera internazionale dei vini in programma dal 18 al 20 marzo a Dusseldorf, in Germania.

Lo scorso anno erano 54 i produttori partecipanti. Numeri che continuano a crescere, per la più grande manifestazione europea del vino, aperta solo agli operatori professionali e riconosciuta tra le principali piattaforme d'affari al mondo per il settore.

Quest’anno a Prowein ci saranno oltre 7.000 espositori provenienti da 130 Paesi al mondo. Gli italiani saranno oltre 1.700, che insieme ai francesi rappresentano oltre il 50% del totale.

La parte del leone la farà il Piemonte con 280 espositori. Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato sarà presente con i suoi 70 associati (dei circa 300 totali) presenti sia con  stand individuali, sia in un’area dedicata del padiglione 15, coordinata da Piemonte Land of Perfection.

Le esportazioni verso l’estero di tutte le denominazioni del Monferrato, tutelate dal Consorzio, è del 50%.

L’export di Barbera d’Asti in Germania si è attestato al 15% nel 2017 (fonte dati Valoritalia elaborati dal Consorzio). Il 38% del vino che la Germania importa è italiano (14 milioni di ettolitri per un valore di 2,44 miliardi di euro, secondo dati Ice 2017).

Ogni anno la fiera di Dusseldorf viene visitata da migliaia di addetti ai lavori. Solo nell’edizione 2017, che ne ha contati 58.500, il 60% del pubblico specializzato ha concluso affari o ha avviato contatti per effettuare gli ordini subito dopo, mentre uno su due ha trovato nuovi fornitori.

“La Germania - afferma il presidente del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, Filippo Mobrici - rappresenta uno dei mercati di riferimento delle esportazioni delle dodici, quasi tredici denominazioni che il Consorzio tutela e promuove. Per questo continuiamo a sostenere le aziende del Monferrato che ogni anno decidono di partecipare all’evento internazionale. Non solo, insieme ad altri partner del territorio stiamo proseguendo con i corsi di ‘wine export manager’, tenuti da giornalisti ed esperti internazionali. Il prossimo è in programma il 27 marzo nella nostra sede al castello di Costigliole d’Asti. Si tratta di un seminario formativo sul mercato del vino in Germania, condotto da Emily Albers, titolare di un'agenzia di pubbliche relazioni di Amburgo, specializzata nella comunicazione e marketing del vino”.

 

 


  • Adsense slot ID 9166920842">