Sport

Profumo di Champions League, la Juve è tornata e il Sassuolo si arrende (3 a 0)

Scritto da La redazione Domenica, 10 Feb 2019 - 0 Commenti

Grande prova di Khedira, a cui si aggiungono i gol di Cristiano Ronaldo (18) ed il secondo di Emre Can. Bianconeri pronti per la Champions League. Venerdì sera all'Allianz Stadium, il Frosinone. Il Napoli a - 11.

Dopo il pari casalingo con il Parma, la Juve cerca il successo al Mapei Stadium contro il Sassuolo di Roberto De Zerbi.

Massimiliano Allegri ancora senza Bonucci e Chiellini e i lungo degenti Cuadrado e Barzagli. In porta torna Szczesny. Difesa con De Sciglio, Caceres, Rugani e Alex Sandro.

Centrocampo a tre con Khedira, Pjanic e Matuidi. Tridente offensivo, formato da Bernardeschi, Cristiano Ronaldo e Mandzukic. Paulo Dybala parte dalla panchina. Arbitra Mazzoleni di Bergamo. Sassulo in maglia neroverde. Juve in tenuta grigia da trsferta.

E' tutto pronto. Si parte. Palla iniziale alla Juve. Palla fuori. Rugani. Errore madornale di Rugani. Djuricic se ne va. Szczesny para, ma atterra il giocatore del Sassuolo. VAR. Si riprende con palla alla Juve. Punizione per la Juve dalla destra. Libera il Sassuolo.

Ancora pericolosi i neroverdi con Babacar. Palla in angolo. Missile di Locatelli. Szczesny devia in angolo alla grande. Matuidi pericoloso. Sinistro, che finisce largo alla destra della porta. Babacar stoppato in angolo.

Szczesny fa sua la palla sul corner. Juve in vantaggio al 23'. Cristiano Ronaldo, tira di destro. Consigli interviene, ma perde la palla. Khedira è lì e mette dentro. 0-1. Ammonito Alex Sandro. Diffidato, salterà il Frosinone. Punizione Juve dalla sinistra per fallo di Magnani su Matuidi. La difesa del Sassuolo libera. Gran cross di CR7 per Mandzukic. Colpo di testa che va sul fondo.

Gran tiro di Berardi da lontano. Palla alta a scendere. 3' di recupero. Juve pericolosa nel recupero. Azione CR7, Bernardeschi, finalizzata dal colpo di testa finale di Khedira, che di testa sfiora il raddoppio.

Primi 10' spaventosi con la squadra disattenta. Al 23', dopo un tiro di Cristiano Ronaldo arriva il tap-in di Khedira. Poi i bianconeri controllano il match, fino al triplice fischio.

Ripresa. Palla iniziale al Sassuolo. Djuricic anticipa in angolo, il tentativo di tiro di Ronaldo. Juve ancora pericolosa. Cross di De Sciglio dalla sinistra per la testa di Rugani. Il difensore, sfiora la rete. Babacar ci prova, ma tira alto. Bernardeschi serve CR7, che fa secco Consigli.

Ma è fuori gioco del portoghese. Pasticcio di Szczesny che perde palla. Berardi a porta vuota tira fuori dallo specchio della porta. Siparietto con un invasore di campo che va da Cristiano Ronaldo. Tutto rientra alla normalità. Cross di Ronaldo.

Colpo di testa di Mandzukic e Khedira, che non riesce a colpire la palla. Punizione Juve dalla sinistra. Pjanic in mezzo. Palla ribattuta a De Sciglio. Fuori di poco. Esce Khedira. Entra Bentancur. Cross di Bernardeschi.

Lirola devia in angolo. Calcio piazzato di Pjanic, arriva Cristiano Ronaldo, che di testa mette di prepotenza in rete. 0-2. Diciottesima rete per il Fenomeno. Ci prova Berardi. Palla stoppata in angolo. Pronto Dybala. Esce Bernardeschi.

Altro cambio Emre Can per Matuidi. Il tedesco, appena entrato, su assist di Ronaldo, mette in rete il suo secondo gol in bianconero. 0-3. Su cross di De Sciglio, Magnani devia in angolo. 5' di recupero. Finisce qui.

Una prestazione da squadra determinata, cinica e precisa. Grande prova di Khedira, a cui si aggiungono i gol di Cristiano Ronaldo (18) ed il secondo di Emre Can. Bianconeri pronti per la Champions League. Venerdì sera all'Allianz Stadium, il Frosinone. Il Napoli a - 11.

Massimiliano Allegri a termine gara: «Nei primi minuti abbiamo sofferto il Sassuolo, poi abbiamo contollato il match. I ragazzi, hanno giocato tutti bene. Una buona prova dei ragazzi. Stiamo tornando in forma. La squadra, mi è piaciuta. Ci sono stati dei progressi, rispetto alle gare precedenti. Dybala doveva rifiatare e tornare al massimo mentalmente. Sono contento per Khedira. Sta crescendo. Ora pensiamo prima al Frosinone, poi alla Champions League».

SASSUOLO - JUVENTUS 0-3

SASSUOLO - Consigli, Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio, Locatelli, Sensi, Bourabia (78' Magnanelli), Berardi, Babacar (58' Boga), Djuricic (56' Matri). Allenatore: Roberto De Zerbi.

JUVENTUS - Szczesny, De Sciglio, Rugani, Caceres, Alex Sandro, Khedira (66' Bentancur), Pjanic, Matuidi (85' Emre Can), Bernardeschi (82' Dybala), Cristiano Ronaldo, Mandzukic. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Arbitro: Paolo Mazzoleni di Bergamo.

Marcatori: 23' Khedira (J), 70' Cristiano Ronaldo (J)., 86' Emre Can (J).

Ph. Giuliano Marchisciano / One + Nine Images

Paolo Rachetto