Sport

Pallapugno -Serie A - Primo punto per Cortemilia, Campagno vince a Castagnole Lanze

Scritto da Redazione Domenica, 21 Apr 2019 - 0 Commenti

L’Araldica Pro Spigno resta da sola in testa alla classifica, vincendo all’ultimo pugno la sfida di Dolcedo. Stesso copione a Castagnole delle Lanze, ventuno giochi, oltre quattro ore in campo. Gara molto tattica quella tra Araldica Castagnole Lanze e Torfit Langhe e Roero Canalese.

Primo punto per il Marchisio Nocciole Egea Cortemilia (e prima vittoria in A del capitano Cristian Gatto) che nello sferisterio di casa supera la Tealdo Scotta Alta Langa nel posticipo della seconda giornata.

La quadretta ospite inizia forte con due giochi consecutivi, la formazione cortemiliese si aggiudica in rimonta il terzo e passa avanti, 3-2. Il match resta in equilibrio, 4-4, poi il break di Gatto e compagni che vanno al riposo in vantaggio di due lunghezze.

Un gioco a testa in avvio di ripresa, la Tealdo Scotta Alta Langa si avvicina, 7-6, ma non trova l’aggancio. Il Marchisio Nocciole Egea Cortemilia prende in mano la partita, qualche errore di troppo per gli ospiti, 11-6 il finale.

Marchisio Nocciole Egea Cortemilia-Tealdo Scotta Alta Langa 11-6

MARCHISIO NOCCIOLE EGEA CORTEMILIA: Cristian Gatto, Oscar Giribaldi, Federico Gatto, Michele Vincenti. Dt Claudio Gatto.
TEALDO SCOTTA ALTA LANGA: Davide Dutto, Alessandro Re, Davide Iberto, Daniele Panuello. Dt Gianni Costa.

Arbitri: Marco Vergani e Bruno Grasso.

Emozioni forti nelle gare del pomeriggio della Serie A Banca d’Alba-Moscone. L’Araldica Pro Spigno resta da sola in testa alla classifica, vincendo all’ultimo pugno la sfida di Dolcedo. 

C’è "aria" in Liguria: un gioco per parte in avvio, poi sul 2-2, break di Vacchetto e compagni che salgono a 4 e mantengono due lunghezze di margine sino alla pausa, 4-6.

In avvio di ripresa l’Olio Roi Imperiese parte con grande determinazione e passa a condurre, 8-6. La gara sale d’intensità, gli ospiti pareggiano i conti, Parussa e compagni salgono a 10 ma non chiudono. 10-10, 0-40, questa volta sono gli spignesi a sprecare l’occasione per chiudere la partita. E così soluzione alla caccia unica, presa da Bolla, 10-11 il finale.

Stesso copione a Castagnole delle Lanze, ventuno giochi, oltre quattro ore in campo. Gara molto tattica quella tra Araldica Castagnole Lanze e Torfit Langhe e Roero Canalese.

Vacchetto e Campagno cercano di nascondersi il pallone, giocano palle tagliate, anche per un po’ di "aria" contro il "battuto". I canalesi partono forte, 1-5, i padroni di casa (con il debutto in A dei due giovani del vivaio castagnolese, Voglino e Musto) rientrano in partita, 4-6 al riposo.

L’aggancio dell’Araldica Castagnole Lanze a quota 7, un gioco per parte, 8-8. Nella Torfit Langhe e Roero Canalese out Amoretti per un problema alla caviglia, gioca Boffa centrale con El Kara al muro e Gili al largo.

Nuovo break degli ospiti, nuovo aggancio dei castagnolesi: 10-10. 30 pari nell’ultimo gioco, le ultime due cacce sono favorevoli a Campagno e compagni che le prendono entrambe: 10-11.

Olio Roi Imperiese-Araldica Pro Spigno 10-11

OLIO ROI IMPERIESE: Enrico Parussa, Nenad Milosiev, Mariano Papone, Mattia Semeria. Dt Claudio Balestra.
ARALDICA PRO SPIGNO: Paolo Vacchetto, Michele Giampaolo, Lorenzo Bolla, Francesco Rivetti. Dt Alberto Bellanti.

Arbitri: Massimo Chiesa e Giuseppe Bonoso.

Araldica Castagnole Lanze-Torfit Langhe e Roero Canalese 10-11

ARALDICA CASTAGNOLE LANZE: Massimo Vacchetto, Alessandro Voglino, Enrico Rinaldi, Enrico Musto. Dt Gianni Rigo.
TORFIT LANGHE E ROERO CANALESE: Bruno Campagno, Davide Amoretti (Alberto Gili), Stefano Boffa, Alberto Gili (Yehia El Kara). Dt: Gianpiero Porro e Roberto Corino.

Arbitri: Salvatore Nasca e Stefano Castellotto.

Serie A Banca d’Alba-Moscone
Prima giornata

Tealdo Scotta Alta Langa-Robino Trattori Santo Stefano Belbo rinviata 8 maggio ore 20

Seconda giornata

Araldica Castagnole Lanze-Torfit Langhe e Roero Canalese 10-11
Olio Roi Imperiese-Araldica Pro Spigno 10-11
Marchisio Nocciole Egea Cortemilia-Tealdo Scotta Alta Langa 11-6

Lunedì 22 aprile ore 15 a Santo Stefano Belbo: Robino Trattori Santo Stefano Belbo-Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo
Riposa: Alusic Acqua S.Bernardo Merlese

Classifica: Araldica Pro Spigno 2, Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo, Olio Roi Imperiese, Torfit Langhe e Roero Canalese, Marchisio Nocciole Egea Cortemilia 1, Araldica Castagnole Lanze, Robino Trattori Santo Stefano Belbo, Alusic Acqua S.Bernardo Merlese, Tealdo Scotta Alta Langa 0.

Terza giornata

Giovedì 25 aprile ore 15 a Spigno Monferrato: Araldica Pro Spigno-Araldica Castagnole Lanze
Sabato 27 aprile ore 15 a Cuneo: Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo-Marchisio Nocciole Egea Cortemilia
Sabato 27 aprile ore 15 a Santo Stefano Belbo: Robino Trattori Santo Stefano Belbo-Alusic Acqua S.Bernardo Merlese
Domenica 28 aprile ore 15 a San Benedetto Belbo: Tealdo Scotta Alta Langa-Olio Roi Imperiese

Riposa: Torfit Langhe e Roero Canalese

www.losferisterio.it