Sport

Pallapugno Serie A - I verdetti del campionato. Lunedì e martedì semifinali di Coppa Italia

Scritto da La redazione Sabato, 13 Lug 2019 - 0 Commenti

Torfit Langhe e Roero Canalese, Araldica Castagnole Lanze, Araldica Pro Spigno, Marchisio Nocciole Egea Cortemilia, Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo ai play-off. Robino Trattori Santo Stefano Belbo, Tealdo Scotta Alta Langa, Olio Roi Imperiese, Alusic Acqua S.Bernardo Merlese ai play-out

A Spigno Monferrato e San Benedetto Belbo, giovedì sera, si guardava la partita, ma si guardava soprattutto il telefono per vedere come andava dall’altra parte. 

La pressione ce l’hanno avuta Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo e Robino Trattori Santo Stefano Belbo che si sono giocati l’ultimo posto ai play-off.

Più i cuneesi che avevano un solo risultato per farcela, vincere. Le due partite viaggiavano di pari passo. Al riposo andavano prima a San Benedetto Belbo: grande equilibrio,

Dutto e compagni provavano a scappare all’inizio, 2-0, gli ospiti restavano in partita, agganciando e superando gli avversari, 4-5, prima del 5-5 alla pausa. Un po’ lo stesso copione a Spigno Monferrato: Vacchetto e compagni partivano meglio, 3-0, i santostefanesi rimontavano due volte, 3-3, e poi 5-5, dal 5-3. 

Nella ripresa Tealdo Scotta Alta Langa e Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo restavano appaiate sino all’8-8, alla stessa ora l’Araldica Pro Spigno conduceva 9-7 (dopo essere stata avanti 9-5) sul Robino Trattori Santo Stefano Belbo. 

I cuneesi salivano a 9, la panchina di casa chiedeva tempo, ma Raviola e compagni arrivavano a 10 con gioco alla caccia unica. Anche a Spigno Monferrato si girava il tabellone sul 10 per gli spignesi, ovviamente.

A San Benedetto il gioco andava ai vantaggi, i biancorossi prendevano entrambe le cacce: 8-11 conquistando i play-off. A Spigno Monferrato si giocava ancora: soluzione alla caccia unica, presa da Giampaolo, 11-7 e Robino Trattori Santo Stefano Belbo ai play-out.

Nelle altre due gare successi della Torfit Langhe e Roero Canalese che al Mermet supera il Marchisio Nocciole Egea Cortemilia (7-3 al riposo, 11-4 il finale) e dell’Araldica Castagnole Lanze che nello sferisterio di casa batte l’Alusic Acqua S.Bernardo Merlese (7-3 alla pausa, 11-7 al termine). Le quadrette di Campagno e Vacchetto chiudevano al primo posto, ma i canalesi sono primi negli scontri diretti.

Gli accoppiamento delle semfinali di Coppa Italia sono dunque Torfit Langhe e Roero Canalese-Marchisio Nocciole Egea Cortemilia in programma lunedì alle ore 21 a Dogliani e Araldica Castagnole Lanze-Araldica Pro Spigno martedì sempre alle 21 a Canale.

Torfit Langhe e Roero Canalese-Marchisio Nocciole Egea Cortemilia 11-4

TORFIT LANGHE E ROERO CANALESE: Bruno Campagno, Davide Amoretti, Stefano Boffa, Yehia El Kara. Dt: Gianpiero Porro e Roberto Corino.
MARCHISIO NOCCIOLE EGEA CORTEMILIA: Cristian Gatto, Oscar Giribaldi, Federico Gatto, Davide Ranuschio. Dt Claudio Gatto.

Arbitro: Marco Vergani e Stefano Castellotto.

Tealdo Scotta Alta Langa-Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo 8-11

TEALDO SCOTTA ALTA LANGA: Davide Dutto, Pietro Galliano, Davide Iberto, Daniele Panuello. Dt Gianni Costa.
ACQUA S.BERNARDO SPUMANTI BOSCA CUNEO: Federico Raviola, Davide Devalle, Danilo Mattiauda, Manuel Brignone. Dt Giuliano Bellanti.

Arbitri: Marco Gili e Giuseppe Bonoso.

Araldica Castagnole Lanze-Alusic Acqua S.Bernardo Merlese 11-7

ARALDICA CASTAGNOLE LANZE: Massimo Vacchetto, Emmanuele Giordano, Enrico Rinaldi, Emanuele Prandi. Dt Gianni Rigo.
ALUSIC ACQUA S.BERNARDO MERLESE: Davide Barroero, Davide Arnaudo, Edoardo Gili, Luca Lingua. Dt Mauro Barroero.

Arbitri: Andrea Ferracin e Gabriella Meistro.

Araldica Pro Spigno-Robino Trattori Santo Stefano Belbo 11-7

ARALDICA PRO SPIGNO: Paolo Vacchetto, Michele Giampaolo, Lorenzo Bolla, Francesco Rivetti. Dt Alberto Bellanti.
ROBINO TRATTORI SANTO STEFANO BELBO: Gilberto Torino, Marco Fenoglio, Marco Cocino, Fabio Piva Francone. Dt Flavio Dotta.

Arbitri: Salvatore Nasca e Bruno Grasso.

Serie A Banca d’Alba-Moscone
Nona ritorno

Torfit Langhe e Roero Canalese-Marchisio Nocciole Egea Cortemilia 11-4
Tealdo Scotta Alta Langa-Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo 8-11
Araldica Castagnole Lanze-Alusic Acqua S.Bernardo Merlese 11-7
Araldica Pro Spigno-Robino Trattori Santo Stefano Belbo 11-7
Riposa: Olio Roi Imperiese

Classifica: Torfit Langhe e Roero Canalese, Araldica Castagnole Lanze 12, Araldica Pro Spigno 11, Marchisio Nocciole Egea Cortemilia 9, Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo 8, Robino Trattori Santo Stefano Belbo 7, Tealdo Scotta Alta Langa 6, Olio Roi Imperiese 5, Alusic Acqua S.Bernardo Merlese 2.

Torfit Langhe e Roero Canalese prima, Araldica Castagnole Lanze seconda per scontri diretti
Torfit Langhe e Roero Canalese, Araldica Castagnole Lanze, Araldica Pro Spigno, Marchisio Nocciole Egea Cortemilia, Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo ai play-off

Robino Trattori Santo Stefano Belbo, Tealdo Scotta Alta Langa, Olio Roi Imperiese, Alusic Acqua S.Bernardo Merlese ai play-out.

www.losferisterio.it