Sport

Pallapugno, lo scudetto ritorna a Cuneo 14 anni dopo: niente da fare per l'Alta Langa

Scritto da La redazione Domenica, 28 Ott 2018 - 0 Commenti

La quadretta cuneese si è dimostrata la più compatta sino alla fine. Come squadra e come società. Rinverdito l'ultimo successo di Danna (2004). Sorride comunque la Tealdo Scotta: un bel trampolino per lui e per tutta la Pallonistica Alta Langa.

Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo campione d’Italia: 11-5 nella gara di ritorno e scudetto in bacheca. Da Bellanti a Danna sino a Raviola.. La quadretta cuneese si è dimostrata la più compatta sino alla fine. Come squadra e come società.

Sorride comunque la Tealdo Scotta Alta Langa: un traguardo importante per Dutto che è arrivato alla sua prima finale. E'comunque un bel trampolino per lui e per tutta la Pallonistica Alta Langa.

La cronaca della sfida minuto per minuto

ORE 14.34 – Fischio d’inizio della finale di ritorno a Cuneo. Formazioni confermate: Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo con Raviola, Danna, Rinaldi e Re, Tealdo Scotta Alta Langa con Dutto, Arnaudo, Iberto e Panuello. Arbitrano Vergani e Nasca.

ORE 14.44 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 1-0. Primo gioco a 15 della quadretta di casa chiuso da una intra di Raviola.

ORE 14.49 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 1-1. 15-40 senza mettere cacce con due falli dei biancorossi, uno degli ospiti e una intra di Iberto. Caccia al mezzo, fallo di Raviola al ricaccio con palla nel pubblico.

ORE 14.57 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 2-1. Il gioco si apre con palloni oltre la rete: il primo di Dutto, il secondo di Raviola. Pallone al muro di Raviola in battuta, malinteso tra Arnaudo e Dutto: intra e 30-15. Due cacce posate con Dutto in battuta. La prima la prende la formazione ospite, Danna chiude sulla seconda, 40-30. Caccia ai 60 con Raviola in battuta. Fallo di Arnaudo al ricaccio, gioco per i cuneesi.

ORE 15.04 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 3-1. Raviola in battuta: tre cacce da giocare e fallo di Dutto al ricaccio, 15-0. Tre cacce tutta nella metà campo della quadretta di San Benedetto Belbo in battuta. Che prende le prime due, mentre la terza è dei biancorossi. Fallo di Panuello e una caccia da giocare con Rinaldi che posa con sicurezza il pallone.

ORE 15.12 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 4-1. Due intra di Raviola al ricaccio firmano il 40-15 per i biancorossi. Caccia al mezzo con Raviola in battuta. Presa dai cuneesi. Time-out chiesto dalla panchina ospite.

ORE 15.26 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 5-1. Parte in battuta la formazione di casa. Subito fallo di Raviola con pallone oltre la rete. Cambio campo con tre cacce da giocare. Intra di Raviola sulla prima, Panuello ferma al doppio sulla seconda, Arnaudo chiude sulla terza, 15-40. Caccia al mezzo con Raviola in battuta. Rinaldi ferma il ricaccio di Dutto, 30-40. Di nuovo caccia al mezzo, questa volta con Dutto in battuta. Passa il ricaccio al volo di Danna, 40 pari. Fallo di Re, intra di Rinaldi sul braccialetto di Arnaudo: parità. Scambio pesante: Raviola spinge al ricaccio, Dutto si salva. Ma è caccia sui piedi per i biancorossi in battuta che la prendono senza problemi. Si aprono gli ombrelli in tribuna.

ORE 15.33 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 5-2. Due errori dei cuneesi lanciano la formazione ospite sul 15-40. Errore di Dutto al ricaccio, ma poi Iberto ferma il pallone e prende la caccia decisiva.

ORE 15.46 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 6-2. Dutto prova a variare in battuta giocando al largo. Vantaggio 15-30, poi Danna in tuffo prende una caccia sui piedi per gli ospiti, 30 pari. Raviola in battuta, fallo del capitano cuneese sul ricaccio di Dutto, ma i biancorossi prendono la caccia successiva nella metà campo avversaria. Parità. Ammonito Rinaldi per proteste sulla richiesta di fallo degli avversari. Lo stesso Rinaldi chiude sulla prima caccia, ci pensa Raviola sulla seconda.

ORE 15.53 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 7-2. Intra di Danna, fallo al mezzo di Dutto in battuta, errore di Raviola al ricaccio, 30-15 e due cacce posate. Fallo dei biancorossi, braccialetto vincente di Danna sulla seconda, 40-30. Caccia ai 60 con Dutto in battuta. Raviola chiede due volte il pallone e conquista il 15.

ORE 16.05 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 7-3. 40-15 per i cuneesi, gli ospiti pareggiano i conti, fallo di Iberto, fallo di Raviola in battuta. Caccia unica. Danna posa il pallone ma perde la caccia.

ORE 16.18 – Inizia il secondo tempo. Ombrelli sempre aperti.

ORE 16.26 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 8-3. Tre cacce posate e fallo di Danna al ricaccio. 0-15 al cambio campo con Raviola in battuta. I biancorossi prendono la prima caccia sui piedi, fallo di Raviola in battuta, pallone pesante del capitano cuneese sulla terza, 30 pari. Dutto in battuta, ricaccio profondo di Raviola sulla prima caccia, 40-30, stesso copione sulla seconda, con Re che chiude sulla caccia.

ORE 16.33 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 8-4. 30-40 per gli ospiti, intra di Iberto che chiude  il gioco.

ORE 16.49 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 8-5. Intra di Raviola in avvio, tre cacce posate favorevoli alla quadretta di Dutto che va al ricaccio. Intanto giallo anche per Iberto. Dutto chiude a terra sulla prima, Arnaudo sulla seconda, ancora Arnaudo sulla terza, 15-40. I cuneesi salvano il gioco, 40-40. Continua a piovere, si accendono i riflettori. I cuneesi sbagliano sulla prima, gli ospiti sulla seconda (favorevole). Caccia unica. Grande palleggio tra i due capitani: si va alla caccia sui piedi per i padroni di casa con Raviola in battuta. Grande ricaccio di Arnaudo, Iberto poi chiude. Time-out chiesto dalla panchina biancorossa.

ORE 16.56 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 9-5. Quattro cacce posate con Dutto in battuta. Raviola e compagni le prendono tutte, gioco a zero.

ORE 17.04 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 10-5. 40-15 per Raviola e compagni, una intra di Rinaldi vale il decimo gioco.

ORE 17.11 – Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Tealdo Scotta Alta Langa 11-5. Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo campione d’Italia: gioco a 15 per Raviola e compagni.

www.losferisterio.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 


  • Adsense slot ID 9166920842">