Sport

Pallapugno, è l'Ubi Banca Cuneo la prima finalista, spareggio fra Alta Langa e Pro Spigno

Scritto da La redazione Domenica, 7 Ott 2018 - 0 Commenti

Si andrà allo spareggio tra Tealdo Scotta Alta Langa e Araldica Pro Spigno: Dutto e compagni fanno valere il fattore campo di San Benedetto Belbo. L’Acqua S.Bernardo Cuneo ottiene un successo in rimonta. La Torronalba Canalese, infatti, parte fortissimo: Campagno spinge e mette di difficoltà gli avversari; il tabellone segna 6-0.

L’Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo è la prima finalista scudetto. Un successo in rimonta quello di Raviola e compagni. La Torronalba Canalese, infatti, parte fortissimo: Campagno spinge e mette di difficoltà gli avversari; il tabellone segna 6-0.

I cuneesi vincono il primo gioco alla caccia unica e si scuotono: 6-4 alla pausa. ‘La partita viene bella’ dicono i tanti tifosi sulle tribune dello sferisterio canalese. I padroni di casa si aggiudicano il primo gioco della ripresa e riescono a mantenere due lunghezze di vantaggio, 8-6.

Sull’8-7 time-out della panchina canalese, la squadra riparte salendo a 9. Ma Raviola ci crede, mentre Campagno si tocca la schiena e accusa un problema alla gamba. L’Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo comunque ne ha di più anche come squadra, aggancia gli avversari e poi non si ferma, 9-11 il finale.

Torronalba Canalese-Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo 9-11 

TORRONALBA CANALESE: Bruno Campagno, Marco Battaglino, Davide Cavagnero, Fabio Marchisio. Dt: Ernesto Sacco.

ACQUA S.BERNARDO UBI BANCA CUNEO: Federico Raviola, Paolo Danna, Enrico Rinaldi, Gabriele Re. Dt: Giuliano Bellanti.

Arbitri: Piera Basso e Andrea Ferracin.

Serie A Trofeo Araldica

Semifinali – Ritorno

Tealdo Scotta Alta Langa-Araldica Pro Spigno 11-8 a San Benedetto Belbo

Torronalba Canalese-Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo 9-11 a Canale

Semifinali – Andata

Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Torronalba Canalese 11-8 a Cuneo

Araldica Pro Spigno-Tealdo Scotta Alta Langa 11-7 a Spigno Monferrato

Si andrà allo spareggio tra Tealdo Scotta Alta Langa e Araldica Pro Spigno: Dutto e compagni fanno valere il fattore campo di San Benedetto Belbo.

Eppure gli spignesi iniziano meglio: un parziale di tre giochi a zero con i padroni di casa fuori dal gioco. Un gioco per parte, 1-4, la Tealdo Scotta Alta Langa si scuote, accorcia le distanze e riesce a pareggiare i conti alla pausa, 5-5.

Nella ripresa un’altra Tealdo Scotta Alta Langa che trova un break in avvio, 7-5. L’Araldica Pro Spigno sale a 6, ma una intra di Iberto sulla caccia unica permette alle formazione di casa di mantenere due lunghezze di vantaggio.

La gara entra nel vivo: Vacchetto e compagni si avvicinano, ma non trovano mai l’aggancio, pagando qualche errore pesante sulle cacce decisive (come quella sul possibile 9-9). Sul 10-8 Dutto e compagni ci credono: 11-8 il finale.

Tealdo Scotta Alta Langa-Araldica Pro Spigno 11-8

TEALDO SCOTTA ALTA LANGA: Davide Dutto, Davide Arnaudo, Davide Iberto, Daniele Panuello. Dt: Gianni Costa.
ARALDICA PRO SPIGNO: Paolo Vacchetto, Michele Giampaolo, Lorenzo Bolla, Emanuele Prandi. Dt: Alberto Bellanti.

Arbitri: Ezio Salvetto e Bruno Grasso

www.losferisterio.it

 

 

 

 


  • Adsense slot ID 9166920842">