Territorio & Eventi

Outlet di Serravalle, da crocevia europeo Napoleonico a ritrovo di consumatori internazionali

Scritto da La redazione Domenica, 15 Apr 2018 - 0 Commenti

Anche in una giornata di quasi-primaveria come questa domenica l’Outlet è stracolmo di consumatori di quelle griffe che fanno della moda italiana un vanto nel mondo.

Se chiediamo ai milanesi o ai genovesi se conoscono Serravalle, rispondono: “Si ! dove c’è l’Outlet !”

Se noi diciamo loro che è interessante il sito di Libarna, il Museo dei Campionissimi del ciclismo a Novi, il forte di Gavi a pochi chilometri come il Museo di Marengo della mitica battglia di Napoleone a inizio 1800, troviamo un vago interessamento dei soggiornanti al Turist desk del Serravalle Designer Outlet perché  i brand che interessano sono altri.

Anche in una giornata di quasi-primavera come questa domenica l’Outlet è stracolmo di consumatori di quelle griffe che fanno della moda italiana un vanto nel mondo.

Pullman e auto che portano flotte di compratori felici solo quando tornano alle loro case con tre quattro borse per mano e spese per pezzo che valgono qualche centinaia di euro. All’outlet tutto conviene….perchè è al 50-60-70 % del prezzo di listino ma certo dipende dal costo di partenza.

Comunque è irresistibile il fascino di scarpe, abbigliamento e quant’altro che per pensare alla gita forse serve più sprint.

Durante la guerra di Successione Austriaca fu occupato dai Franco-Spagnoli (1745); durante le guerre napoleoniche (1798), fu annesso alla Repubblica Ligure. I Francesi, conquistata Serravalle dopo la battaglia di Marengo, vi fecero demolire il castello. Nel 1815, in seguito al Congresso di Vienna, Serravalle Scrivia ritornò ai Savoia.

Oggi Serra Valle è “occupata” da cinesi, russi, medio-orinetali, tedeschi, americani, francesi, inglesi… arrivano anche i nostri da Vigevano, Pavia, Genova, Alessandria ma sono molto meno dei nuovi conquistatori.

Dentro a questo “campo di battaglia” non ci arrendiamo e continuiamo a proporre i nostri ristoranti, le nostre vigne, l’arte e lo sport del Monferrato e promuoviamo quel nuovo pensiero riassumibile in thinkserravalle.it per andare oltre l’outlet a stare “inland”.

 

 


 


  • Adsense slot ID 9166920842">