Politica & Istituzioni

Nuovo Commissario Asl Asti, soddisfazione per Giorgio Ferrero e Angela Motta

Scritto da La redazione Domenica, 27 Gen 2019 - 0 Commenti

"Il Commissario avrà gli stessi poteri esecutivi e di programmazione del Direttore Generale. Ad Asti - continuano i due rappresentanti politici dell'astigiano - troverà una struttura di altissimo livello, con grandi professionisti, sia sul piano del personale sanitario che su quello amministrativo".

La Giunta Regionale ha nominato venerdì mattina, su proposta dell’Assessore Antonio Saitta, il nuovo Commissario dell’Asl di Asti.

Il Commissario hanno commentato l’Assessore Giorgio Ferrero e la Vicepresidente del Consiglio regionale Angela Motta, astigiani - avrà gli stessi poteri esecutivi e di programmazione del Direttore Generale. La scelta è ricaduta sul Dottor Giovanni Messori Ioli, persona di grande competenza, che fino ad oggi ha ricoperto il ruolo di Direttore Sanitario all’Ospedale Mauriziano".

"Ad Asti - continuano i due rappresentanti politici dell'astigiano - troverà una struttura di altissimo livello, con grandi professionisti, sia sul piano del personale sanitario che su quello amministrativo. Una realtà che in questi anni ha saputo rispondere a esigenze di equilibrio finanziario e di innalzamento continuo della qualità dei servizi offerti, contribuendo, insieme alle altre realtà piemontesi, al raggiungimento del difficile obiettivo rappresentato dall’uscita dal piano di rientro realizzata lo scorso anno".

"Questo - concludono Ferrero e la Motta - ha reso possibile affrontare nuove prospettive di investimento, sia in termini di personale che di strutture di cui il nostro territorio necessita. Un ringraziamento speciale alla Dottoressa Gloria Chiozza che ha rappresentato un punto di riferimento importante in questa delicata fase di transizione”.