Cronaca

Moncucco, agricoltore brucia sterpaglie è avvolto dal fuoco: arso vivo

Scritto da La redazione Sabato, 31 Mar 2018 - 0 Commenti

Aveva acceso un falò nel suo orto per bruciare sterpaglie. Sul posto non c'era nessuno, però secondo le prime indagini dei carabinieri l'uomo sarebbe caduto tra le fiamme per un improvviso malore.

Tragedia ieri a Moncucco nel nord Astigiano. L'agricoltore Gioachino Noto 77 anni è morto tra le fiamme del falò che aveva accesso nel suo orto per bruciare sterpaglie.

Sul posto non c'era nessuno, però secondo le prime indagini dei carabinieri l'uomo sarebbe caduto tra le fiamme per un improvviso malore.

E' stato un passante a dare l'allarme quando per il poveretto non c'era più nulla da fare. Sono stati i vigili del fuoco a recuperare il corpo senza vita.

Gioachino Noto era vedovo. Lascia la figlia Marianna  che abita nello stesso paese.  La data dei funerali non è ancora nota. 

l. g.


  • Adsense slot ID 9166920842">